Nord Ciociaria

Frosinone, si è costituito in seno al Consiglio Comunale il gruppo “ Alternativa Popolare” Andrea Turriziani Capogruppo

In data 22.03.2017 si è costituito il gruppo consiliare di “ALTERNATIVA POPOLARE” con l’adesione allo stesso dei consiglieri comunali Andrea Turriziani (che ne sarà il capogruppo), Daniele Zaccheddu, Pasquale Cirillo e Antonello Galassi.

In data 22.03.2017 si è costituito il gruppo consiliare di "ALTERNATIVA POPOLARE" con l'adesione allo stesso dei consiglieri comunali Andrea Turriziani (che ne sarà il capogruppo), Daniele Zaccheddu, Pasquale Cirillo e Antonello Galassi.

Tale costituzione nasce a seguito della assemblea nazionale di domenica scorsa a Roma, presso il Centro Congressi Roma Eventi, in cui il leader nazionale Angelino Alfano ha lanciato il nuovo grande progetto nazionale, teso a dare risposte concrete alla vasta area popolare presente nel nostro paese mediante un'alternativa concreta e funzionale.

Il progetto di Alternativa Popolare, in fieri nella già costituita Area Popolare, si estende nella nostra provincia, grazie all'operato del On. Alfredo Pallone, con l'adesione allo stesso di numerosi esponenti politici, amministratori e valide rappresentanze del mondo dell'associazionismo e della società civile.

Il neocostituito gruppo di Alternativa Popolare, nel comune capoluogo, è la prima compagine amministrativa di un movimento che rappresenterà quelle istanze popolari che da tempo cercano risposte dalla politica e dalla amministrazione.

Il gruppo di AP, nelle persone dei suoi rappresentanti in seno al consiglio comunale, guidati dal Segretario Provinciale Michele Mele e dal Coordinatore Comunale Avv. Daniele Colasanti, si è recato nella serata del 21 u.s., dal Sindaco Nicola Ottaviani per renderlo edotto della nuova realtà politica e amministrativa presente nel comune capoluogo.

Nel corso di tale incontro, le parti si sono confrontate sugli attuali temi amministrativi che involgono la città di Frosinone, al fine di suggerire risposte concrete agli stessi. Risposte che il Sindaco ha mostrato di prendere in seria considerazione anche e soprattutto in vista dell'approvazione del bilancio previsionale nella prossima seduta consiliare del 29/30 Marzo p.v.

Tali punti sono appresso sintetizzati e schematizzati, ma saranno oggetto di un'apposita conferenza stampa immediatamente dopo la seduta consiliare:

- riqualificazione del tessuto urbano di Frosinone alta mediante la conclusione dell'intervento di recupero e valorizzazione dei piloni e recupero e utilizzo della completa funzionalità del limitrofo parcheggio multipiano e mediante la immediata collocazione dei giochi per bambini nel parco di Largo Turriziani

- riqualificazione del tessuto urbano di Frosinone bassa, mediante il completamento della piazza della Stazione, sfruttando l'opportunità di un finanziamento pari a 18 milioni di euro e realizzazione di nuove aree di parcheggio a servizio del quartiere;

- recupero dell'area ex Permaflex mediante la realizzazione di un polo commerciale, con impatto occupazionale di 600 unità circa, con conseguente relativo riassetto viario all'uscita dell'autostrada;

- potenziamento del servizio di scuolabus mediante l'acquisto di nuovi pulmini;

- potenziamento del centro sociale integrato per migliorare le risposte al disagio sociale delle famiglie con portatori di handicap;

- completamento dell'anello viario di collegamento tra via le Rase con la variante Casilina;

- attivazione delle procedure amministrative per la creazione di una città metropolitana di Frosinone.

In questa sede, si intende ringraziare il Sindaco per la proposta dei giorni scorsi, resa ad Area Popolare, per una partecipazione diretta nell'esecutivo cittadino anche mediante rappresentanza in Giunta. Una proposta che aveva assunto i caratteri di un riconoscimento del valore della proposta politico-amministrativa dell'allora Area Popolare e che è stata dalla stessa, pur apprezzata, declinata per testimoniare l'attuale interesse concreto alla progettualità amministrativa e non all'acquisizione di posti di potere.

Sicché, infine, si ritiene che le questioni su dette, portate all'attenzione del Sindaco e dallo stesso recepite e prese in debita considerazione, potranno costituire la base su cui verterà la valutazione di Alternativa Popolare, relativamente alle scelte politico-amministrative nella imminente competizione elettorale. Il Coordinatore comunale di AP, Daniele Colasanti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, si è costituito in seno al Consiglio Comunale il gruppo “ Alternativa Popolare” Andrea Turriziani Capogruppo

FrosinoneToday è in caricamento