Nord CiociariaToday

Frosinone, si insedia il consiglio comunale dei ragazzi

Stamattina alle 10, presso la sala consiliare del comune di Frosinone, si è svolta la riunione del nuovo consiglio comunale dei ragazzi. Erano presenti il sindaco, Nicola Ottaviani, l'assessore alla pubblica istruzione e alle politiche giovanili...

consiglio5

Stamattina alle 10, presso la sala consiliare del comune di Frosinone, si è svolta la riunione del nuovo consiglio comunale dei ragazzi. Erano presenti il sindaco, Nicola Ottaviani, l'assessore alla pubblica istruzione e alle politiche giovanili, Ombretta Ceccarelli e il consigliere Giuseppe Scaccia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco ha preso la parola per primo, per salutare i giovani studenti intervenuti e per parlare dell'importanza del bene comune e del rispetto dell'ambiente. "Il bene comune è in realtà anche nostro: se lo danneggiamo, si tratta di un danno che facciamo a noi stessi. Dobbiamo fare il possibile per preservarlo. Il bene pubblico fondamentale da tutelare è l'ambiente. La chiusura degli istituti scolastici di lunedì 23 gennaio che, sicuramente, sarà stato motivo di gioia per alcuni di voi, è stato in realtà un lutto per l'ambiente, perché è stato realizzato per fronteggiare e monitorare le emissioni di PM10, prodotte non solo dalle automobili, ma anche dai riscaldamenti, civili e industriali. La nostra meravigliosa Costituzione pone il diritto alla salute al vertice della gerarchia sociale e rappresenta la proiezione del diritto alla salute di chi verrà dopo di noi - ha proseguito il sindaco Ottaviani - Voi oggi rischiate, in senso positivo, naturalmente, di essere la classe dirigente del futuro della città ed è bene che alcuni temi vengano sviscerati sin dall'età scolare. È importante avere punti di riferimento importanti che non coincidano con la politica comunemente intesa: l'amministrazione, infatti, è cosa diversa dalla politica. Al di là della sensibilità di ognuno, il punto di incontro di tutti deve essere unico: il bene pubblico". Il sindaco ha poi concluso, scegliendo, come metafora, la parabola dei talenti, con l'aiuto di uno dei ragazzi presenti, Valerio. "Voi avete ricevuto in dono dai genitori, dalla natura, da una serie di circostanze, l'intelligenza e la capacità di guardare avanti. Da ciò, discende il diritto e il dovere di mettere questo dono a disposizione degli altri. Nascondere il proprio talento, significa perderlo o non investirlo. Il sapere, messo a disposizione della comunità, diventa conoscenza e non sterile saccenteria. Auguri a voi e alle vostre famiglie per il percorso oggi intrapreso". "Il comune di Frosinone ha istituito ufficialmente per la prima volta il consiglio comunale dei ragazzi il 10 dicembre 2014, della durata di due anni - ha detto l'assessore alle politiche giovanili, Ombretta Ceccarelli - si tratta di un importante strumento di partecipazione diretta, per confrontarsi con le istituzioni in modo spontaneo e costruttivo. Un luogo di incontro, di confronto, di idee, di iniziative, che promuove una forte coscienza civica democratica e solidale, oltre alla cultura della legalità e della solidarietà. Per la prima volta è stata realizzata un'iniziativa mirata, rivolta ai nostri giovani, un segnale tangibile di vicinanza da parte dell'amministrazione Ottaviani verso le nuove generazioni. Si ringraziano i dirigenti, i referenti scolastici, i docenti Daniele Pagliaroli, Cristina Cesselli, il presidente dei Lions club di Frosinone, Silvio Turriziani, il responsabile dell'associazione Opes, Vincenzo Galizia". Questi gli eletti: Sindaco, Lisa Paniccia (Istituto comprensivo IV); assessori Filippo Pica, con delega a sport, turismo e tempo libero (comprensivo I); Giuseppe Manzo, cultura e istruzione (comprensivo II), Fausto Palladino, territorio e ambiente (comprensivo III). Il consiglio comunale è invece composto da Edoardo Baldaccini, Filippo Scaccia, Catenacci Giulia, Andrea Passaretti, Lavinia Bosco, Gabriele Vona (Comprensivo IV); Sara Spinetti, Alessandro Scaccia, Chiara Maragoni, Cristiano Gomiero, Alba Rossi, Iulia Noce (Comprensivo III); Elisa Rufa, Marianna Spaziani, Nicolò Feusi, Andrea Cedrone, Laura Di Lorenzo, Umberto Pizzutelli (Comprensivo I); Alessia Liburdi, Samuele Rinna, Alessia Donnarumma, Matilde Magale, Edoardo Paglia, Alessio Sacco (Comprensivo II).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento