menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Questore Filippo Santarelli

Questore Filippo Santarelli

Frosinone, sistema integrato di controllo del territorio. Volanti e Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato per offrire più sicurezza ai cittadini

Continuano senza sosta i servizi di prevenzione e controllo del territorio predisposti in sede di  “Cabina di regia”, organo collegiale nel cui ambito vengono pianificate le diverse attività di Polizia, voluta dal Questore Santerelli per...

Continuano senza sosta i servizi di prevenzione e controllo del territorio predisposti in sede di "Cabina di regia", organo collegiale nel cui ambito vengono pianificate le diverse attività di Polizia, voluta dal Questore Santerelli per contrastare in maniera sempre più efficace le varie forme di illegalità.

Le Volanti del capoluogo sono state coadiuvate dalle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Lazio e hanno avuto come obiettivo principale la prevenzione dei reati predatori e reati connessi al fenomeno della prostituzione. Particolare attenzione è stata rivolta anche al controllo dei luoghi di ritrovo e aggregazione, sia nel centro storico del capoluogo, sia nell'area delle "Fornaci Village" e lungo la strada ASI.

In due giorni di controllo sono stati effettuati dagli operatori di Polizia, compreso quello delle specialità, 76 posti di controllo, identificate oltre 1000 persone, 850 veicoli controllati, 110 le

contravvenzioni al codice della strada elevate, 11 documenti ritirati e 2 veicoli sequestrati.

2 persone arrestate per furto, 7 quelle denunciate di cui 2 per reati contro la persona, 2 per guida in stato di ebbrezza alcolica e 3 per uso di atto falso fenomeno della prostituzione.

Particolare attenzione è stata rivolta anche al controllo dei luoghi di ritrovo e aggregazione, sia nel

centro storico del capoluogo, sia nell'area delle "Fornaci Village" e lungo la strada ASI.

In due giorni di controllo sono stati effettuati dagli operatori di Polizia, compreso quello delle specialità, 76 posti di controllo, identificate oltre 1000 persone, 850 veicoli controllati, 110 lecontravvenzioni al codice della strada elevate, 11 documenti ritirati e 2 veicoli sequestrati.

2 persone arrestate per furto, 7 quelle denunciate di cui 2 per reati contro la persona, 2 per guida in stato di ebbrezza alcolica e 3 per uso di atto falso.

Presi dalla Polizia di Stato "con le mani nel sacco" in una profumeria del capoluogo

Sono le tre del mattino quando arriva la telefonata sulla linea di emergenza 113 di un cittadino residente nel capoluogo, in via A. Moro. L'uomo riferisce all'operatore della sala operativa di sentire dei rumori sospetti provenire da un'attività

commerciale sita nelle vicinanze.

La segnalazione viene immediatamente passata alle Volanti presenti sul territorio.

Gli operatori della Polizia di Stato in pochi attimi sono sul luogo indicato rilevando, da una prima ispezione, il taglio di una parte della serranda di una nota profumeria.

I poliziotti si introducono all'interno passando proprio dalla fessura ricavata nella serranda cogliendo sul fatto due uomini mentre stanno arraffando confezioni di profumi ed altri prodotti dagli scaffali per poi metterli all'interno di un bustone di colore nero.

A terra altri 6 sacchi già riempiti mentre altra merce è sparsa sul pavimento.

I due ladri, di 44 e 42 anni, di origini campane, con una lunga carriera criminale fatta oltre che di furti anche rapine e spaccio di sostanze stupefacenti, sono stati bloccati ed arrestati per furto in concorso.

La merce del valore di circa 15.000 euro è stata restituita alla titolare dell'attività commerciale. Gli arresti di oggi sono la riprova di quanto fondamentale sia la collaborazione dei cittadini nell'attività di prevenzione e repressione della Polizia di Stato, per una società dove sia la legalità a prevalere secondo il motto "Più sicuri insieme si può".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento