menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Maurizio Stirpe-4

Maurizio Stirpe-4

Frosinone, Stirpe; affiancheremo il comune per la realizzazione di un Centro Sportivo

Ai mercati di Traiano a Roma, in occasione dell’inaugurazione della mostra: l’eleganza del Cibo. Tales About food and Fashion, abbiamo incontrato il Presidente del Frasinone Calcio, la squadra neopromossa in Serie A, sempre molto tranquillo e...

Ai mercati di Traiano a Roma, in occasione dell'inaugurazione della mostra: l'eleganza del Cibo. Tales About food and Fashion, abbiamo incontrato il Presidente del Frasinone Calcio, la squadra neopromossa in Serie A, sempre molto tranquillo e serafico che affronta la stampa con eleganza e savoire faire e gli abbiamo rivolto alcune domande.

Presidente Stirpe per il nuovo campo cosa accadrà, oltre alla deroga? Affiancheremo il comune per realizzare un progetto che ha bisogno di interventi complementari da parte della società di Calcio. Noi pensiamo di dare una mano. E vedremo, se attraverso questa opportunità si riesce a regalare una struttura sportiva all'interno della quale i tifosi possano godere meglio e di più lo spettacolo del calcio.

Presidente è un impegno notevole? E' un impegno di qualche milione di Euro, sicuramente.

Presidente se lo aspettava di arrivare in serie A? Inizialmente no: eravamo partiti per salvarci e per fare un campionato tranquillo.

Quando ha iniziato a crederci? E' difficile dirlo. Però, penso dopo la partita del 28 di Aprile con la Ternana

Il tuo grande padre lo diceva sempre prima di morire? Per mio padre era un sogno.

Come ha passato la serata? Con mia moglie a casa tranquillamente

Cosa cambia a Frosinone dopo questo importante risultato? Speriamo che sia un'opportunità che venga sfruttata bene da tutti. Non ci aspettiamo che siano i politici a risolvere i nostri problemi. Debbono essere per primi i cittadini a tirare fuori quel qualcosa in più che spesso sono restii dal tirare fuori.

Che tipo di cittadini? Gli industriali del comprensorio ecc? ? No. Tutti quanti quanti. Bisogna dare di più e fare di Più

Allora perché non fare un azionariato popolare come fa il Barcellona? L'azionariato popolare richiede un bacino d'utenza tale che in questo momento Frosinone non ha. Sarebbe un'iniziativa destinata a naufragare.

Allora, quale futuro? Il futuro sarà bello.

Inoltre, gli abbiamo strappato la promessa che molto presto la squadra insieme al Presidente verrà una sera anche a Serrone, forse in occasione del Premio "Rocca D'oro" il 5 Luglio.

Intervista esclusiva realizzata da Giancarlo Flavi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento