Nord CiociariaToday

Frosinone, tanti giovani per Ottaviani con le candidature libere

Sicuramente innovativa la campagna promossa dal sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, dal titolo "...E io mi candido con Ottaviani": tante le proposte di candidatura già arrivate al numero 348/6001980 e alla mail ottavianisindaco2017@gmail.com...

Sicuramente innovativa la campagna promossa dal sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, dal titolo "...E io mi candido con Ottaviani": tante le proposte di candidatura già arrivate al numero 348/6001980 e alla mail ottavianisindaco2017@gmail.com, a testimonianza della diffusa voglia di impegno e di partecipazione dei cittadini che alcuni partiti, abituati a prendere decisioni nel chiuso delle proprie segreterie, non hanno saputo interpretare e valorizzare. I numeri parlano chiaro. A distanza di poco meno di una settimana dall’avvio della campagna, sono circa 60 i cittadini che si sono messi in contatto con i responsabili dell’organizzazione, per dare il proprio contributo civico alla coalizione guidata da Ottaviani nelle elezioni amministrative della prossima primavera, in aggiunta alle diverse liste, ad oggi 6/7, in via di ultimazione, a sostegno del sindaco. Composito e multiforme, il quadro che emerge leggendo i dati riguardanti i cittadini che hanno espresso la volontà di impegnarsi in un progetto portato avanti da persone libere, perbene e capaci, unici requisiti richiesti dall’iniziativa. Schiacciante la percentuale di giovani che, stando a quanto hanno dichiarato nelle proposte agli organizzatori della campagna, hanno trovato nella concretezza del sindaco una risposta all’immobilismo e a un modo polveroso di fare politica. Tra le persone che stanno avanzando la propria candidatura al consiglio comunale, raccogliendo la proposta di “… E io mi candido con Ottaviani”, appaiono, inoltre, cittadini provenienti dal mondo del volontariato, della scuola, delle libere professioni o, al momento, senza occupazione, che vogliono partecipare alla realizzazione di un progetto in cui credono. "Possiamo già affermare - ha dichiarato il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani - che l'appello rivolto alle persone libere, perbene e capaci, unici requisiti da noi richiesti, non è rimasto inascoltato, anzi: la risposta dei cittadini di Frosinone si può già definire entusiasmante. Con questa iniziativa, vogliamo convogliare energie ed idee nuove per rafforzare il progetto amministrativo portato avanti negli ultimi anni, con l'obiettivo di mettere, al centro di ogni azione, l'interesse della collettività. Le reazioni suscitate indicano chiaramente che solo allargando il dibattito politico e liberandolo dagli steccati dell'appartenenza ideologica o delle tessere di partito, è possibile intercettare quelle energie necessarie al rinnovamento della classe dirigente”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento