menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Frosinone, torna il Teatro dei Piccoli all'auditorium Colapietro: L'Officina Culturale "Casa d'Arte" presenta "La favola delle tre melarance"

Frosinone, torna il Teatro dei Piccoli all'auditorium Colapietro: L'Officina Culturale "Casa d'Arte" presenta "La favola delle tre melarance"

Frosinone, torna il Teatro dei Piccoli all'auditorium Colapietro: L'Officina Culturale "Casa d'Arte" presenta "La favola delle tre melarance"

Torna il teatro dedicato ai più piccoli: domenica 22 febbraio alle 17.30 l'auditorium Colapietro di Frosinone ospiterà "La favola delle tre melarance" del teatro Bertolt Brecht (circuito teatri OFF), nell'ambito della rassegna dedicata ai bambini...

Torna il teatro dedicato ai più piccoli: domenica 22 febbraio alle 17.30 l'auditorium Colapietro di Frosinone ospiterà "La favola delle tre melarance" del teatro Bertolt Brecht (circuito teatri OFF), nell'ambito della rassegna dedicata ai bambini e ai ragazzi dell'Officina Culturale della Regione Lazio "Casa d'Arte" di Errare Persona.

Lo spettacolo, consigliato per un pubblico dai 5 ai 12 anni, vedrà protagonisti Dilva Foddai, Valentina Ferraiuolo e Maurizio Stammati per la regia di Maurizio Stammati.

Sarà portata in scena la storia di un principe, di un re, di buffoni e saltimbanchi, di maghi, streghe e principesse: è una storia di intrighi, magie e trasformazioni, non solo una storia per i bambini. Racconta le contraddizioni della vita reale, portandole su un piano fantastico e mettendo al centro della vicenda un principe che non riesce più a ridere e che soltanto con un "maleficio" scopre il proprio destino e, in un modo assai rocambolesco, il proprio potenziale. Liberamente tratto dalla favola del Gozzi e prendendo in prestito l'uso musicale che ne

fece Prokof'ev su scrittura di Majerchol'd, il Teatro Bertolt Brecht presenta la sua versione con la regia di Maurizio Stammati.Tre musicisti con i loro tanti suoni e strumentila racconteranno a modo loro, giocando con la loro arte e prendendo in prestito quella del racconto teatrale con luci, scene, costumi e maschere.

Errare Persona, compagnia teatrale di Frosinone diretta da Damiana Leone, è risultata vincitrice del bando dell'assessorato alla cultura relativo alle Officine Culturali, il più importante progetto della Regione relativo allo sviluppo della cultura e dello spettacolo dal vivo nei territori e nelle province. L'Officina culturale "Casa d'Arte" vede insieme Errare Persona e Comune di Frosinone, con la collaborazione di ATCL per il progetto Dominio Pubblico (con Teatro Argot e Teatro dell'Orologio di Roma) e il Circuito di Teatri OFF del Lazio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento