menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
un momento della consegna della targa ricordo agli esercizi commerciali

un momento della consegna della targa ricordo agli esercizi commerciali

Frosinone, Vetrine in musica, consegnato il premio in occasione della serata di chiusura del Festival dei Conservatori

In un piazzale Vittorio Veneto gremito per la serata finale della terza edizione del festival nazionale dei Conservatori italiani, organizzato dall'assessorato alla Cultura del Comune di Frosinone (delega di Gianpiero Fabrizi) si è tenuta anche la...

In un piazzale Vittorio Veneto gremito per la serata finale della terza edizione del festival nazionale dei Conservatori italiani, organizzato dall'assessorato alla Cultura del Comune di Frosinone (delega di Gianpiero Fabrizi) si è tenuta anche la premiazione del premio Vetrine in Musica 2015, voluto dall'assessorato alla riqualificazione del centro storico e alla promozione del territorio del Comune di Frosinone cui ha delega Rossella Testa.

Sul palco sono saliti quindi i proprietari di diversi esercizi commerciali che hanno aderito all'iniziativa, adornando le proprie vetrine prendendo spunto dal tema musicale: per Belle Époque Giovanna Desiato, per la Farmacia del Corso Marco Del Signore, per Oro e Idee Adriana Laretti, Hanno inoltre partecipato al concorso Agorà, I bimbi di Clò, Leone Shoes, Alessandro Terriaca profumeria, bar Marigliani 1925, profumeria Medici. Arduo quindi il compito della commissione giudicatrice, presieduta dall'assessore Testa, composta dalla professoressa Margherita Savà, dal professor Alfio Borghese e dal sig. Ferdinando Potenti. Irene Offidani calzature ha portato a casa il riconoscimento, la targa "Premio Vetrine in Musica 2015" intestata all'esercizio commerciale, con una breve motivazione. A consegnarla, l'assessore Testa sul palco insieme alla presentatrice Mary Segneri. Tutti i partecipanti hanno ricevuto una targa a ricordo della manifestazione. "Vetrine in Musica, al suo esordio quest'anno, si è rivelato un successo grazie all'entusiasmo dei commercianti, alla loro creatività e alla loro voglia di partecipare - ha detto l'assessore Testa - L'obiettivo dell'amministrazione è coinvolgere tutti i cittadini, le associazioni culturali, il tessuto produttivo, all'interno di un percorso sinergico finalizzato alla valorizzazione del centro storico. È certamente la partecipazione popolare a decretare il successo di un'iniziativa: questa si ottiene con un lavoro di squadra, suscitando il desiderio delle persone di mettersi in gioco, rendendole protagoniste di un progetto di cui beneficerà l'intera città. Questi elementi non sono certo mancati a Vetrine in musica e, più in generale, alle iniziative incluse nel calendario di Serate in centro. Proseguiremo su questa strada anche per gli eventi autunnali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento