Sabato, 16 Ottobre 2021
Nord Ciociaria

Frosinone, Zingaretti consegna “il testimonial” per le reti di impresa ai comuni

Di Giancarlo Flavi Al momento sono 15 i comuni della Provincia di Frosinone che saranno finanziati dalla Regione Lazio  per aver risposto al bando Regionale sulle reti di impresa.

Di Giancarlo Flavi

Al momento sono 15 i comuni della Provincia di Frosinone che saranno finanziati dalla Regione Lazio per aver risposto al bando Regionale sulle reti di impresa.

Adesso i manager di reti, nomitati nel progetto, dovranno costituire ufficialmente la Rete presso un notaio con i commercianti che hanno aderito, i quali poi dovranno eleggere un comitato per la gestione e quindi stabilire le priorità dei lavori da fare per sviluppare nel migliore dei modi la rete commerciale interna di ogni singolo comune, i quali potranno tornare a pulsare per non far scappare la gente. Al momento sono 127 i progettio ammessi a finanziamento in tutto il lazio e su 88 comuni finanziati ben 20 sono della Provincia di Frosinone.

E' stato il presidente Zingaretti, presso la Camera di Commercio insieme al Presidente Pigliacelli, ed ai consiglieri regionali Bianchi e Fardelli a consegnare le targhe ai comuni che sono risultati vincitori, durante una conferenza stampa: Alatri ( Alatri Facciamo centro), Alvito ( Visitalvito), Amaseno (Vivi Amaseno), Anagni ( Rete d'impresa Città D'Anagni), Atina ( Naturalmente Atina), Ceccano ( Rete d'Impresa di ceccano), Fiuggi (Rete Vivi Fiuggi), Isola Liri Stay Isola, Paliano (Opera Mista) Roccasecca ( Rete d'Imprese di Roccasecca) Serrone ( Serrone In Excelsi), Sora ( Siamo Sora), Supino ( Supino in Vetrina) Trevi nel Lazio ( Pro. SI. Promozione Simbruini) Vico nel Lazio ( Una rete per Vico) poi ci saranno altre cinque cittadine che entreranno nel prossimo finanziamento perché sono in graduatoria con il punteggio. Purtroppo Piglio è rimasto al palo per un minuto di ritardo nella presentazione della domanda e quindi è stato scartato.

"Tutti i progetti di rete - si legge nel comunicato ufficiale della Regione Lazio- devono prevedere tre di queste tipologie di intervento: Governance della rete: Manager della rete qualificato ovvero accordi con centri di assistenza tecnica; Interventi di manutenzione e arredo dell'ambiente urbano: Azioni finalizzate alla mobilità intelligente e al miglioramento delle fruizione degli spazi pubblici interessati, Sicurezza, Legalità e azioni complementari di contrasto all'abusivismo commerciale; Comunicazione, Marketing, animazione territoriale, iniziative promnozionalui, e valorizzazione delle eccellenze innovative di filiera e gestione di servizi in comune rivolti alle impresee/o ai cittadini; Azioni complementari alle politiche di sostenibilità energetica e ambientale. A tutti un contributo di 100.000 euro".

Paliano si è classificata prima per la provincia di Frosinone grazie al progetto innovativo presentato dall'arch. Luca Calselli che ha realizzato anche quello di Serrone, Colleferro e Labico tutti finanziati e finalmente, possiamo dire, il Sindaco di Paliano ha fatto una cosa giusta invitando alla premiazione anche il manager Luca Calselli per ritirare la targa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, Zingaretti consegna “il testimonial” per le reti di impresa ai comuni

FrosinoneToday è in caricamento