Nord CiociariaToday

Frosinone, Zingaretti: “firmato decreto area di crisi complessa”

“Voglio ringraziare Il Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda che oggi ha firmato il decreto che riconosce il Sistema Locale del Lavoro di Frosinone come area in situazione di crisi industriale complessa con impatto significativo sulla...

“Voglio ringraziare Il Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda che oggi ha firmato il decreto che riconosce il Sistema Locale del Lavoro di Frosinone come area in situazione di crisi industriale complessa con impatto significativo sulla politica industriale nazionale. Continua il nostro impegno concreto e vero per essere vicini ai cittadini della provincia di Frosinone. Si tratta di un provvedimento importantissimo che completa un percorso iniziato in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico tre anni fa e ora giunto a conclusione. Questo riconoscimento – previsto anche nel Patto firmato a maggio con il Premier Renzi – è un’importante opportunità per l’economia e per il mondo del lavoro della Ciociaria, un’area per la quale peraltro assieme al Mise siamo già intervenuti promuovendo l’accordo di programma del 2013. La firma del decreto rende possibile una nuova serie di interventi per il rilancio dello sviluppo di un settore del nostro territorio da tempo in difficoltà ma che ha grandissime potenzialità di crescita”. Lo dichiara il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

BUSCHINI: “IN VIA DI CONCLUSIONE ITER PER COMMISSIONE MEDICA LOCALE PATENTI A CASSINO”

“La Regione Lazio sta concludendo l’iter per l’istituzione di una Commissione Medica Locale Patenti con sede a Cassino. E’ in corso di definizione e sia avvia alle fasi finali, infatti, la procedura per la completa raccolta dei dati, propedeutica all’emissione del relativo provvedimento”.

Lo ha spiegato durante il question time in Consiglio Regionale l’Assessore Mauro Buschini, in risposta ad una interrogazione del consigliere Mario Abbruzzese.

“E’ stata regolarmente svolta e portata a termine l’istruttoria – ha spiegato Buschini -, al fine di istituire una nuova commissione Medico Locale. In uniformità con le altre regioni, si è proceduto sia ad ulteriori approfondimenti sulla tematica, sia ad effettuare una ricognizione sull’intero territorio regionale con particolare riguardo al volume di visite che in via presumibile sarebbe sviluppato a Cassino. L’avvio della conclusione dell’iter burocratico è senz’altro una notizia positiva per i cittadini del cassinate costretti, ad oggi, a recarsi presso la sede di Frosinone con evidenti problematicità, in primis sotto l’aspetto logistico”.

RIGHINI (FDI) A TUTELA DELL'ASSISTENZA DEI MALATI DI AIDS DELLA CASA FAMIGLIA 'PADRE LUIGI MONTI' E DELLA SALVAGUARDIA OCCUPAZIONALE DEGLI OPERATORI SANITARI

“Auspico che si possano approntare percorsi assistenziali all'altezza per i pazienti sinora ospitati nella Casa famiglia 'Padre Luigi Monti', che da circa 30 anni si prende cura dei malati di Aids, alcuni dei quali terminali". A dichiararlo, nell'odierna seduta del consiglio regionale del Lazio, il capogruppo di Fratelli d'Italia, Giancarlo Righini, che ha acceso i riflettori su quanto accade nella struttura dislocata nel quartiere capitolino La Storta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
“Immagino che lo 'Spallanzani' possa aver tutte le competenze per trovare la soluzione migliore – ha aggiunto Righini in replica alle dichiarazioni dell'assessore - ma l'auspicio è che si presti attenzione anche alle esigenze del personale, che per mesi non ha ricevuto lo stipendio, visto che la Regione aveva a lungo interrotto l'erogazione dei contributi concessi per il mantenimento della struttura”.

“La situazione non è stata affatto gestita bene” gli ha fatto eco Alberto Mariani, capogruppo di Fratelli d'Italia al 14° Municipio. “E' evidentemente mancata la volontà di continuare a tenere in piedi la struttura – ha aggiunto Mariani -, andando a discapito della qualità dell'assistenza sanitaria e della salvaguardia del personale, ulteriormente penalizzato nel caso la struttura chiuda i battenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento