menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piatti

Piatti

Fuggi, i piatti di Gabriele De Paolis

Quando la fantasia, la creatività , l’estro,  riescono a fondersi, l’arte non fa altro che  rimanerne ammaliata . Sono questi gli ingredienti principali che si adattano alla perfezione a Gabriele De Paolis , un giovane 35 enne, cordiale...

Quando la fantasia, la creatività , l'estro, riescono a fondersi, l'arte non fa altro che rimanerne ammaliata . Sono questi gli ingredienti principali che si adattano alla perfezione a Gabriele De Paolis , un giovane 35 enne, cordiale , simpatico, ospite della Residenza di Esper , la struttura di Fiuggi , convertita in Struttura Residenziale per l'Assistenza .

Gabriele, fa parte di un progetto di inserimento che tiene in forte considerazione le sue doti e le sue qualità artistiche, promosso dalla Asl di Alatri in collaborazione con il Comune di Guarcino. Gabriele è un vero artista nel suo genere, capace di trasferire le proprie emozioni , i propri desideri in disegni trasferibili su qualsiasi tipo di superficie , soprattutto legno e ceramica. Le sue opere, spaziano dalle immagini Sacre fino a disegni sportivi , passando per i blasoni nobiliari . " Disegnare e trasferire i miei pensieri , la mia fantasia su piatti di ceramica oppure su legno è la cosa che più preferisco al mondo - spiega il giovane artista - disegnare mi rilassa e non poco, preferisco disegnare i blasoni nobiliari perché si ricollegano al Medioevo , l'epoca che più amo . Il Medioevo, ha lasciato nella mia terra di Ciociaria tanti reperti, tante storie e tanta documentazione, attraverso il mio disegnare spesso , mi capita di rivivere spaccati di quella epoca. Ho iniziato a disegnare molto presto , quando frequentavo il Liceo artistico Anton Giulio Bragaglia di Frosinone e , da li non mi sono più fermato. Il disegno per me è tutto, rappresenta il mio mondo, rappresenta il mio comunicare. Nelle mie opere combino la teoria con la pratica , quello che è astratto io riesco a materializzarlo attraverso i disegni, attraverso i colori". Un plauso del tutto particolare alla Asl di Alatri e al Comune di Guarcino che attraverso progetti del genere riesce a rispolverare i " Talenti" che ognuno tiene dentro .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento