Nord CiociariaToday

Guarcino, a Campocatino intervento in motoslitta per salvare 65 enne romano caduto mentre sciava

In località Campocatino del comune di Guarcino, i militari della locale Stazione, in servizio di vigilanza alle piste da sci, unitamente a quel personale preposto, hanno prestato soccorso ad un 65enne romano. Il malcapitato, mentre sciava, era...

foto soccorso Campocatino

In località Campocatino del comune di Guarcino, i militari della locale Stazione, in servizio di vigilanza alle piste da sci, unitamente a quel personale preposto, hanno prestato soccorso ad un 65enne romano. Il malcapitato, mentre sciava, era caduto procurandosi la rottura di alcune costole. Lo stesso, è stato immediatamente soccorso ed utilizzando apposita barella fornita dalla società sciistica, agganciata alla motoslitta militare, veniva condotto nel piazzale di ingresso alle piste e successivamente trasportato con ambulanza del 118 presso l’Ospedale Civile di Alatri per le cure del caso

BOVILLE ERNICA, DENUNCIATI PER FURTO CON STAPPO DUE GIOVANI CHE A VEROLI AVEVANO DERUBATO65 EURO AD ALTRO GIOVANE

Boville Ernica, i militari della locale Stazione a conclusione di una attività di indagine intrapresa a seguito di denuncia sporta da un minore del luogo, hanno deferito in stato di libertà un 24enne ed un 21enne entrambi del luogo e già censiti per reati in materia di stupefacenti, rispettivamente per furto con strappo e detenzione abusiva di armi.

Nella circostanza, nei pressi di un bar ubicato nel comune di Veroli, il 24enne strappava dalle mani del minore la somma contante di €.65,00, allontanandosi a bordo di un’autovettura condotta dall’amico 21enne. Le immediate indagini hanno permesso di rintracciare i predetti, raccogliendo concreti ed inconfutabili elementi di responsabilità a carico del 24enne circa il furto. La successiva perquisizione personale, veicolare e domiciliare, ha consentito di rinvenire nell’abitazione del 21enne, un coltello di genere proibito non denunciato nonché materiale vario utile per confezionamento di sostanze stupefacenti, il tutto sottoposto a sequestro.

FIUGGI DENUNCIATI DUE GIOVANI PER AVER SCASSINATO PER AVER FORZATO LA SERRATURA DEI DISTRIBUTORI DI BEVANDE IN UNA PALESTRA

ü in Fiuggi, i militari della locale Stazione, al termine di attività info-investigativa, deferivano in stato di libertà due giovani del luogo, già censiti per reati contro il patrimonio, per furto aggravato in concorso. L’attività veniva intrapresa a seguito del furto perpetrato all’interno di una palestra del luogo nel corso del quale, gli stessi, dopo aver forzato le serrature di due distributori automatici di bevande, si impossessavano delle monete presenti all’interno. Grazie alla visione delle telecamere di sicurezza installate all’interno della palestra, i militari raccoglievano inconfutabili elementi di colpevolezza a carico dei predetti, anche in considerazione che presso l’abitazione di uno di loro veniva rinvenuta e sequestrata la scatola rendi-resto del distributore automatico, restituita all’avente diritto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento