Nord CiociariaToday

La CGIL lancia un nuovo evento: riflettori sulle eccellenze gastronomiche ciociare

“Cultura, tradizione e convivialità”: è su queste tre parole, che racchiudono un universo intero, che ruota l’appuntamento organizzato dalla Cgil di Frosinone e Latina – settori Spi (pensionati) e Flai (lavoratori agro-industriali) in programma...

“Cultura, tradizione e convivialità”: è su queste tre parole, che racchiudono un universo intero, che ruota l’appuntamento organizzato dalla Cgil di Frosinone e Latina – settori Spi (pensionati) e Flai (lavoratori agro-industriali) in programma per le 19 di venerdì presso il noto ristorante-pizzeria di Frosinone “Basilico Fresco”, in piazza Antonio De Curtis (di fronte alla Villa Comunale).

Il programma della serata verte principalmente sulla conoscenza e sulla degustazione di prodotti tipici ciociari, ad iniziare dall’olio - sopraffino e rinomato, che sarà messo a disposizione dal “Frantoio Culturale” Olivicola degli Ernici di Vico nel Lazio, oltre ad altri oli locali – per poi proseguire attraverso una ricchissima cena rigorosamente a base di prodotti tipici ciociari.

Prima di sedersi a tavola, la Cgil, in collaborazione con il frantoio ricordato e Basilico Fresco, ha previsto un momento di approfondimento sulla gastronomia ciociara ed i suoi prodotti. Tale fase sarà affidata a Giovanna Maniccia ed Eleonora Quattrociocchi (entrambe esperte Panel Aspol della Camera di Commercio di Frosinone) e a Guido Tomassi (Segretario generale Spi-Cgil di Frosinone e Latina).

Verranno quindi illustrate ai presenti note storiche e scientifiche sull’olio ciociaro e sui principali prodotti della nostra cucina; seguiranno un assaggio e la degustazione dello stesso olio extra vergine di oliva e la luculliana cena con gustosi piatti a base di prodotti tipici ciociari cucinati dagli chef del ristorante Basilico Fresco, già noto per la sua attenzione ai prodotti del territorio che vengono utilizzati nel ricco menù che il locale propone.

“Quello di venerdì – ha spiegato Guido Tomassi – è il primo di una serie di eventi dedicati alla riscoperta e alla valorizzazione dei prodotti tipici ciociari e della ricchissima ed invidiabile cultura gastronomica della nostra terra. Iniziamo dall’olio in quanto lo riteniamo il prodotto principe di questo settore e lo facciamo partendo da Basilico Fresco che già conosciamo come locale attento da sempre alla promozione della gastronomia ciociara”.

“Oltre a ciò – hanno aggiunto Eleonora Quattrociocchi e Giovanna Maniccia – la serata avrà come obiettivo quello di far conoscere l’alto valore nutrizionale dell’olio di oliva, le sue proprietà organolettiche, la sua importanza in una sana alimentazione. Inoltre, attraverso “assaggi guidati”, insegneremo a quanti parteciperanno come fare a riconoscere un buon olio di oliva da uno “cattivo” affinché sulle tavole di ognuno arrivino solo prodotti di alta qualità. Il tutto – hanno concluso Quattrociocchi e Maniccia – al fine di valorizzare le eccellenze gastronomiche ciociare (cosa che avverrà con il ricchissimo menù proposto da Basilico Fresco, esclusivamente a base di piatti ciociari) prestando la massima attenzione al territorio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’appuntamento si svolgerà nella Sala privata di Basilico Fresco; per partecipare alla cena è necessaria la prenotazione al numero 388.1989715

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento