rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Nord Ciociaria Paliano

Paliano, cerimonia di commemorazione per il sacrario xvii martiri .Il vicesindaco Adiutori: Mantenere attuale la memoria

Domenica 3 aprile 2016, il Comune di Paliano suggellerà con una cerimonia di commemorazione l’acquisizione del “Sacrario XVII Martiri”, sito in località “Le Mole”, e donato in gennaio dagli eredi: un luogo di grande importanza per la storia della...

Domenica 3 aprile 2016, il Comune di Paliano suggellerà con una cerimonia di commemorazione l'acquisizione del "Sacrario XVII Martiri", sito in località "Le Mole", e donato in gennaio dagli eredi: un luogo di grande importanza per la storia della comunità locale, in quanto doloroso teatro, nel '44, dell'eccidio compiuto dalle truppe tedesche di occupazione ai danni di diciassette civili.

"Il Sacrario - dichiara il vicesindaco Valentina Adiutori - ci parla di un passato tragico, e tuttavia troppo spesso attenuato da una certa "retorica del ricordo". Noi siamo consapevoli che la memoria, la conoscenza e la coscienza di ciò che è stato, devono essere sempre attualizzate dalle istituzioni, non solo a parole, ma attraverso atti concreti e inclusivi, che possano rappresentare il collante che tiene insieme una collettività."

La cerimonia di commemorazione si aprirà con la consueta Santa Messa che ogni anno i parenti dedicano in suffragio alle vittime dell'eccidio. Le autorità deporranno poi una corona e sveleranno una targa in memoria del tragico evento.

"L'amministrazione comunale - dichiara il sindaco Domenico Alfieri - ha fatto suo l'impegno di garantire con ogni mezzo disponibile il decoro del sito e renderlo fruibile ai cittadini, alle scuole e alle associazioni, come spazio di incontro intergenerazionale e presidio permanente di riflessione su quell'immenso dramma che fu la Seconda guerra mondiale."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paliano, cerimonia di commemorazione per il sacrario xvii martiri .Il vicesindaco Adiutori: Mantenere attuale la memoria

FrosinoneToday è in caricamento