rotate-mobile
Nord Ciociaria Paliano

Paliano, gli tolgono la serata per Claudio Villa e va su tutte le furie contro l'assessora Adiutori

Luigino Tucci conosciuto in paese con il nome di Granada  spara a zero contro l’assessore alla cultura Valentina Adiutori che gli ha impedito di fare la nuova manifestazione per ricordare il famoso cantante Claudio Villa.

Luigino Tucci conosciuto in paese con il nome di Granada spara a zero contro l?assessore alla cultura Valentina Adiutori che gli ha impedito di fare la nuova manifestazione per ricordare il famoso cantante Claudio Villa.

Il rammarico di Luigino viene espresso con una lettera che ci ha consegnato a mano: ?La compagna? Valentina Adiutori ha voluto interrompere un connubio socio-culturale- canoro che si esercitava da anni in piazza tra il ?Compagno? Granada e il ?Fascista? Maurizio Sturvi Sindaco di Paliano. La serata ricordo di Claudio Villa, peraltro anche grazie a G. Flavi, aveva fatto sì che, in una delle passate edizioni, fosse stato presente perfino l?arrangiatore musicale e amico di Claudio Villa il M° Elvio Monti che in quella occasione, completamente gratuita, intrattenne il numerosissimo pubblico presente, con racconti di vita vissuta con il grande Villa nelle numerosissime tournée in tutto il mondo. L?assessore Valentina Adiutori ha preferito sostituire quella serata gratuita con artistuncoli forestieri a pagamento ... Pagamento?.

Fin qui Luigi Tucci. La sua missiva completamente condivisibile ci porta, inoltre, a chiederci: ma dov'è pubblicato il calendario delle feste dell'agosto palianese? In giro si vedono solo piccoli depliant del Palio dell?Assunta e nei giorni scorsi sono stati assegnati i pettorali ai fantini ed in questa occasione c'è stata la storica gaffe della presentatrice che ha chiamato l?unica donna in gara cavaliera invece che amazzone.

Ci è stato detto da persone bene informate, che si vorrebbe fare un regolamento che vieta lo svolgimento di altre manifestazioni nel territorio di Paliano in occasione delle feste ferragostane. Una decisione, se confermata, veramente assurda che lede la libertà dei singoli. Noi saremo vigili e vi informeremo come sempre.

Così come saremo vigili in occasione del Palio dell?Assunta che ha bisogno di una grande sterzata considerato che con il passare degli anni sta sempre più perdendo mordente. Un Palio che non attira più come una volta e gli esperti dovrebbero trovare soluzioni valide per rilanciarlo ma senza bombarde campane, ma con lo studio di una storia molto ricca e con nuovi costumi che a Paliano, purtroppo, si fanno sfilare di notte così che non li veda nessuno.

A nostro modesto avviso, invece, andrebbe dedicata un?intera giornata alla presentazione dei costumi realizzati dai volontari che vogliano metterli in mostra per dare la giusta "ricompensa" al tanto lavoro fatto.

Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paliano, gli tolgono la serata per Claudio Villa e va su tutte le furie contro l'assessora Adiutori

FrosinoneToday è in caricamento