rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Nord Ciociaria Paliano

Paliano, grave operaio olevanese colpito da una scarica elettrica su di un capannone

Ancora un infortunio sul lavoro, dopo quello di giovedì a sole 24 ore di distanza, dovuto probabilmente all’imprudenza dell'operaio. Questa volta, ad essere elitrasportato a Roma è un uomo di 51 anni di Olevano Romano, che lavorava con una ditta...

Ancora un infortunio sul lavoro, dopo quello di giovedì a sole 24 ore di distanza, dovuto probabilmente all'imprudenza dell'operaio. Questa volta, ad essere elitrasportato a Roma è un uomo di 51 anni di Olevano Romano, che lavorava con una ditta esterna su via Prenestina al km 51, in territorio di Paliano.

Intorno, alle ore 15,00 di venerdì 6 Maggio 2016, un uomo che stava lavorando sul tetto di un'azienda (in foto in alto) che vende materiali edili mentre si accingeva a cambiare una lastra di zinco ha toccato, inavertitamente, i cavi dell'alta tensione che aveva sulla testa ed è rimasto folgorato dagli oltre 20 mila volt. L'uomo è stato prontamente soccorso dagli operatori del 118, arrivati con l'ambulanza e poi l'elicottero è stato portato in codice rosso al Sant'Eugenio di Roma. In serata l'uomo si sarebbe, per fortuna, risvegliato con le condizioni di salute che stanno, pian piano, migliorando. Come si ricorderà anche ieri c'è stato un altro infortunio sul lavoro il località Torretta, in cui un ragazzo 42 romeno, che lavorava con un'impresa edile è caduto e si è fratturato entrambe le gambe. Anche oggi i carabinieri della Stazione di Paliano sono andati sul posto per i rilievi del caso.

Giancarlo Flavi (Servizio e foto)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paliano, grave operaio olevanese colpito da una scarica elettrica su di un capannone

FrosinoneToday è in caricamento