menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
prodotti NATURA IN CAMPO AD EXPO 19 e 20 sett 2015

prodotti NATURA IN CAMPO AD EXPO 19 e 20 sett 2015

Paliano, i visitatori di Expo 2015 alla scoperta delle bellezze dei parchi del Lazio e delle sue eccellenze

I Parchi del Lazio sono stati presenti al Padiglione Italia dell’Expo, presso lo spazio della Regione Lazio, il 19 e il 20 settembre per due incontri, curati dall’ARP (Agenzia Regionale per i Parchi), dedicati alla valorizzazione delle aree...

I Parchi del Lazio sono stati presenti al Padiglione Italia dell'Expo, presso lo spazio della Regione Lazio, il 19 e il 20 settembre per due incontri, curati dall'ARP (Agenzia Regionale per i Parchi), dedicati alla valorizzazione delle aree protette e delle aree di pregio naturalistico e paesaggistico, attraverso la promozione delle emergenze naturalistiche e del turismo a basso impatto ambientale e dei prodotti delle nostre aree protette.

<<Questi 2 giorni - dichiara Vito Consoli Direttore dell'ARP - sono stati un'occasione speciale, nella cornice di Expo 2015, per conoscere un patrimonio naturale unico e ricchissimo, fatto di oltre 70 tra parchi, riserve e monumenti naturali>>.

Sabato 19 sono state affrontati i temi riguardanti il Web, la fruizione, e il turismo sostenibile nelle aree protette. È stata presentata la nuova edizione rinnovata ed ampliata del Portale delle Aree Naturali Protette del Lazio (www.parchilazio.it), con approfondimenti dedicati ad alcune tra le più belle aree naturali protette ospitate dal portale web. Con Tripadvisor.it, uno tra i più noti siti di viaggio e turismo social, abbiamo scoperto le Aree Protette del Lazio che negli ultimi mesi hanno ricevuto il Certificato di Eccellenza per la qualità dell'ambiente e per i servizi resi al pubblico.

Domenica 20 settembre è stata dedicata al tema della Biodiversità nelle aree protette del Lazio, sono stati presentati gli ultimi studi effettuati sulle specie aliene e il progetto europeo "CSMon Life" (Citizen Science MONitoring) primo progetto italiano di Citizen Science sulla biodiversità, finanziato in Italia dalla Commissione Europea nell'ambito del programma LIFE+ . Nelle due giornate dedicate a "L'eccellenza dei Parchi del Lazio" particolarmente apprezzate sono state le degustazioni dei prodotti a Marchio 'Natura in Campo' provenienti dal territorio del Monumento Naturale Selva di Paliano e Mola di Piscoli. Biscotti, barachie e ciambelline al vino, Passerina, Cesanese del Piglio, Cesanese di Olevano sono stati i "protagonisti del gusto" di queste due giornate organizzate dalla Regione Lazio ad Expo 2015.

<<Anche questo è un obiettivo raggiunto dall'Amministrazione Comunale grazie al lavoro iniziato sei mesi fa in collaborazione con l'Arp e che si sta concretizzando grazie anche alla disponibilità dei produttori locali. Ben 36 tra produttori agricoli e imprenditori locali che lavorano nel settore delle produzioni agro-alimentari hanno fatto richiesta del Marchio 'Natura in Campo' che verrà ufficialmente consegnato nella giornata dell'8 ottobre presso la Casa di Reclusione di Paliano in presenza di numerose autorità>>. La dichiarazione è dell'Assessore all'Agricoltura Eleonora Campoli. <<Fregiarsi di un marchio regionale per i nostri prodotti è un risultato non da poco reso possibile dalla presenza dell'area de La Selva nel territorio del Comune di Paliano>> commenta il Consigliere delegato al Monumento Naturale Selva di Paliano, Mola de' Piscoli Ugo Germanò che sottolinea la soddisfazione dell'intera Amministrazione Comunale nel raggiungimento di un altro traguardo.

---------------------------

Dopo, le gravi disattenzioni , di certi giovani assessori al ramo , l'Amministrazione Comunale di Paliano, come direbbero a Roma, si consola con l'aglietto.

Dopo aver perso tutti i treni, con il progetto della Camera di Commercio di Frosinone, che sta per andare la terza volta all'Expò di Milano, l'Amministrazione Comunale punta nel vivo dalla minoranza, cerca di arrampicarsi sugli specchi ed arriva all'Expo, grazie al progetto dei parchi. Direbbe il vecchio adagio: meglio tardi che mai! Sarebbe interessante però, sapere quale assessore è andato ad accompagnare il Cesanese del Piglio, o le cosidette ciambelline al vino prodotti a Paliano?

Gian. Flavi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento