menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paliano, il Rione Terrignano con Diego Rossi  su Miss Stain si aggiudica il XVII Palio dell’Assunta

Il Rione Terrignano con il fantino Diego Rossi su Miss Stain con tre anelli conquistati grazie al tempo di assalto, si è aggiudicato il XVII Palio dell’Assunta. Seconda l’amazzone Colomba Bruni su Sant’Anna e terzo Danilo Orlandi che ha corso per...

Il Rione Terrignano con il fantino Diego Rossi su Miss Stain con tre anelli conquistati grazie al tempo di assalto, si è aggiudicato il XVII Palio dell'Assunta. Seconda l'amazzone Colomba Bruni su Sant'Anna e terzo Danilo Orlandi che ha corso per il rione Jo Colle. Tutti con tre anelli.

Prima della gara dell'anello c'era stato il corteo dei figuranti di oltre 500 persone che ha sfilato per le vie della città. Corteo troppo sfilacciato, perché il treno una volta partito non può fermarsi. Abbiamo visto figuranti con il telefonino, figuranti con la sigaretta in mano e queste cose non sono segno di serietà cari amici. Va bene il vostro volontariato che va premiato e più volte vi hanno ringraziato le autorità locali e civili ma un pochino di serietà ci vuole per rendere ancora più bella e credibile la festa. Gran pienone, finalmente, nelle cantine dei rioni che hanno dovuto fare più turni per accontentare i visitatori. Ma torniamo all'emozionante giostra del turco che ha avuto come presentatore il Presidente della CIA Regionale (Confederazione Italiana Agricoltori) Ettore Togneri che più delle volte ha usato termini non appropriati chiamando passaggi i vari assalti. Anche da questo punto di vista Paliano dovrebbe prendere spunto dalla vicina Carpineto Romano dove il Pallio è annunciato da una ragazza universitaria che a spese del comitato frequenta un corso di dizione per illustrare meglio il tutto e che sa creare la giusta tensione sportiva - agonistica. Dopo i primi tre a due anelli sono arrivati Simone Cenciarelli rione Santa Maria, Daniele Ercoli per il Rione Cappuccini su Luna e Giuliano Valenti per il rione Sant'Andrea. Massimiliano Adiutori per il rione San Procolo con un anello. Infine, Stefano Franchini per Mole su Melody ultimo con zero anelli. Stonato l'intervento del Sindaco e troppo improntato sulle polemiche: "Noi lo difenderemo con le unghie e con i denti questo Palio perché Paliano è il Palio- Il Palio è Paliano". Chi lo vuole rubare il Palio? C'è chi come noi vorrebbe che fosse migliorato soprattutto dal punto di vista storico ma nessuno ha mai parlato di toglierlo. Sindaco che ancora non riesce a capire che non sta più in minoranza e invece di ringraziare quanti hanno collaborato a rendere grande questa manifestazione; i volontari che lavorano oltre un anno, continua a polemizzare con la stampa dimostrando ancora una volta pressapochismo politico-amministrativo. Puntuale e serio, invece, è stato l'intervento dell'assessore alla Cultura Valentina Adiutori: " uno dei giorni più importanti, come la Giostra del Turco, vedere questa gara è sempre più emozionante, riesce a coinvolgere tanta gente. Poi ha ringraziato i figuranti per i vestiti indossati (ma se li fanno sfilare di notte chi li vede? ndr) per i quali si lavora di anno in anno". Infine, il Presidente dei Rioni del Palio Antonello Campoli gasato perché l'amministrazione Comunale è tornata in mano agli ex comunisti ha ringraziato tutti coloro che hanno collaborato. Ob torto collo hapoi dovuto consegnare l'arazzo di Giuseppe Pelosi ad un avversario politico del Sindaco come il presidente del Rione Terrignano Romani. Una nota di merito alla Polizia Locale per il servizio svolto con serietà per dirimere il traffico ed al nuovo Camandante della Stazione dei Carabinieri che in questi giorni di super lavoro ha approntato un servizio al massimo delle forze dando la giusta sicurezza ai cittadini. Foto servizio di Giancarlo Flavi (vietata la riproduzione)
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento