Nord CiociariaToday

Paliano, il sindaco, autonomamente, prende misure per il traffico locale prima del vertice provinciale

Di Giancarlo Flavi Che il Santo Padre dovesse venire a Paliano, era veramente nell’aria. Perché l’anno scorso in occasione dell’apertura della Porta Santa dell’Ambiente e del Creato, la voce era insistente della sua venuta alla Selva, anche...

Di Giancarlo Flavi

Che il Santo Padre dovesse venire a Paliano, era veramente nell’aria. Perché l’anno scorso in occasione dell’apertura della Porta Santa dell’Ambiente e del Creato, la voce era insistente della sua venuta alla Selva, anche perché era piena di giovani.

Invece quest’anno la decisione, presa in modo autonomo da Papa Francesco, di recarsi a Paliano, per la Santa Messa della Coena Domini, cioè il lavaggio dei piedi ai detenuti e che detenuti, è chiaro che vuole essere un messaggio di incoraggiamento a questa gente che collabora con la giustizia e vuole essere un’ulteriore messaggio a quanto sono in bilico, di passare il rubicone: dalla mafia, ndangheta, camorra ecc.. per entrare nella legalità e contribuire a rendere giustizia, a quanti sono sopraffatti da questa gente senza scrupoli.

Intanto, non si capisce il perché, visto che era stato convocato un vertice in prefettura per l’ordine pubblico con le massime autorità, il sindaco ha anticipato tutti ed ha emesso delle ordinanze come che riportiamo qui sotto, visto che Santo Padre Francesco arriverà in automobile. Sicuramente il Sindaco si prenderà “le rampogne” della prefettura per aver agito sull’ordine pubblico in modo autonomo, perché avrebbe ascoltato solamente le autorità e l’ufficio tecnico locale. Queste, tuttavia, le disposizioni emanate dal Sindaco, che abbiamo appreso dal sito web comunale: “disposte limitazioni alla circolazione degli autoveicoli per giovedì 13 aprile. Si comunica alla cittadinanza che giovedì 13 aprile 2017 – in occasione della visita di Papa Francesco presso la Casa di Reclusione – la viabilità di Paliano sarà soggetta alle seguenti limitazioni per la circolazione degli autoveicoli:

  • Divieto di transito dalle ore 15,00 in Viale Garibaldi, Viale San Francesco d’Assisi, Viale Giacomo Lisia, Piazza XVII Martiri, Viale dei Bastioni, Viale Umberto I, Via Palianese Sud (da incrocio con Via delle Valli verso Paliano);
  • Divieto di sosta dalle ore 8,00 in Viale Garibaldi, Viale San Francesco d’Assisi, Viale Giacomo Lisia, Viale Umberto I (da incrocio con Via Lepanto fino a Porta Romana).

Il servizio gratuito di navetta sarà attivato dalle ore 12,00 alle 20,00 con capolinea presso i parcheggi del Campo Comunale “P. Tintisona” e in località “Le Mole”. Per ogni informazione è possibile rivolgersi alla Polizia Locale ai seguenti contatti:

  • Telefono: 0775 578 098 - 0775 570 834
  • Fax: 0775 570 833
  • Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
  • e-mail: poliziamunicipale@comune.paliano.fr.it

Ogni aggiornamento della situazione sarà tempestivamente comunicato con tutti gli strumenti a disposizione dell’Ente”. Comunque, la gente è in fervisa attesa e dopo che si è sparsa la notizia che il Santo Padre arriverà con l’auto, non sappiamo se quella bianca o quella privata, anche perché la visita è privata nel carcere tanto è vero che il Vescovo diocesano Mons. Sigalini ci ha dichiarato che nella chiesa d’Arce dove si svolgerà le cerimonia religiosa, non sui sarà neanche lui ma solamente il Parroco Don Luigi e la direttrice del carcere D.ssa Nadia Cersosimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento