Nord CiociariaToday

Paliano, illustrato il programma per trovare lavoro Garanzia Giovani per i ragazzi dai 18 ai 29 anni

Con il programma Garanzia Giovani gli under 30 possono effettuare Tirocini e/o Incentivi all’assunzione e conviene anche alle aziende attuarli perché si hanno dei notevoli risparmi economici immediati.

Con il programma Garanzia Giovani gli under 30 possono effettuare Tirocini e/o Incentivi all’assunzione e conviene anche alle aziende attuarli perché si hanno dei notevoli risparmi economici immediati.

Il programma Garanzia Giovani va applicato ai ragazzi che non studiano e che non fanno corsi di formazione con età compresa dai 18 ai 29 anni. Entrambe le attività non vanno a cozzare con il Job Act (assunzione a tempo indeterminato) che si può applicare dopo il tirocinio.

E’ stato l’assessore alle politiche Produttive Federico Fiore ad aprire l'incontro: "Abbiamo pensato di dare corso a questa iniziativa perché c’è una grande potenzialità per le imprese e soprattutto per i giovani per essere inseriti nel mondo della produttività e la presenza di così tanta gente è il segno che abbiamo centrato l’obiettivo".

Il Presidente del Comitato Giovani Edoardo Montesanti ha evidenziato il fatto che loro sponsorizzano fortemente questo progetto proposto dal governo, mentre Valentina Adiutori, assessore alle politiche Giovanili, si è detta orgogliosa di dare corso a questa politica, perché con Garanzia Giovani ci sono tanti bonus da sfruttare per l’accompagnamento al lavoro. Poi è toccato al dott. Quaresima della Euro Consulting che ha illustrato le grandi linee del progetto che si applica ai giovani dai 18 ai 29 anni. Mentre il dott. Andrea De Giusti è entrato nei particolari delle due strade che hanno gli imprenditori;

con il Tirocinio possono ospitare le imprese, le fondazioni, le associazioni e gli studi professionali: i Tirocini che il soggetto ospitante avrà la possibilità di attivare presso la propria struttura senza sostenere alcun costo ( tranne che per la copertura assicurativa INAIL, e per la R.C. verso terzi), potranno avere una durata minima di 3 mesi e massima di 6 per un impegno di 140 ore mensili. Il Piano Garanzia Giovani riconosce al Tirocinante l’identità mensile di euro 400,00 lordi. Qualora a conclusione del tirocinio, il soggetto ospitante decidesse di assumere il giovane (entro 60 giorni dal percorso di tirocinio) potrà beneficiare anche dell’incentivo all’assunzione previsto nel Piano (da 1500 a 6.000 euro.)

L’incentivo all’assunzione

Il datore di lavoro privato che intende in ece assumere direttamente, o dopo il tirocinio, colui che ha aderito al Piano Garanzia Giovani (NEET) può beneficiare dell’incentivo dell’assunzione.

Per ottenere questo i ragazzi devono andare sul sito di Garanzia Giovani, riempire il modulo e dichiarere che loro saranno seguiti da Euro Consulting, che non vuole un centesimo per l’assistenza.

In tempo reale mentre si spiegavano queste nozioni una ragazza si è collegata con il suo smartphone ed ha visionato il tutto prima di effettuare l'iscrizione dal PC di casa.

Ha concluso la sera il Sindaco omenico Alfieri annunciando che il comune si sta adoperando in tutti i modi per venire in contro ai giovani e che molto presto il comune si doterà anche di un sportello per i Fondi Europei ed ha ringraziato i numerosi operatori locali presenti.

Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

  • Frosinone ancora una volta sotto i riflettori nazionali a livello enogastronomico: la Rai spiega il "metodo Dolcemascolo"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento