menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paliano, l’Amministrazione Comunale alla “Festa degli alberi” con gli studenti dell’Istituto Comprensivo

Canti e poesie per celebrare la “Festa degli alberi” nell’anno dedicato ai mutamenti del clima. Si è svolta presso il giardino di Viale Garibaldi la giornata conclusiva della “Festa degli alberi” 2015 alla quale ha aderito l’Istituto Comprensivo...

Canti e poesie per celebrare la "Festa degli alberi" nell'anno dedicato ai mutamenti del clima. Si è svolta presso il giardino di Viale Garibaldi la giornata conclusiva della "Festa degli alberi" 2015 alla quale ha aderito l'Istituto Comprensivo di Paliano, celebrando un appuntamento annuale che, in questa edizione, ha voluto porre l'accendo sulla lotta ai cambiamenti climatici.

Prima è stata la volta dell'asilo nido dove sono stati piantumati un gelso ed un mirtillo, poi con i bambini della Scuola dell'Infanzia, martedì scorso, il giardino del plesso di Via Piano dei Colli è stato arricchito di un nespolo, ed infine, mercoledì mattina, tutte le classi della Scuola Primaria hanno rallegrato l'atmosfera della festa presso il giardino di Viale Garibaldi.

"Gli alberi - sottolinea Legambiente - costituiscono una risorsa naturale contro il riscaldamento globale, la loro presenza garantisce una risposta sicura ed efficace ai danni causati dalle attività umane. Proteggere gli alberi vuol dire proteggere il futuro!"

Il messaggio è stato recepito in pieno dagli studenti della scuola Primaria che, guidati dalle loro insegnanti, hanno dato vita ad una mattinata colorata e vivace raccontando, con canti e poesie, l'importanza delle piante per la sopravvivenza del pianeta. A sugellare l'interesse dell'Istituto Comprensivo di Paliano per la problematica ambientale, nel giardino è stato piantumato un ulivo con tanto di targa a ricordo della giornata. "La scelta di piantare un ulivo - ha dichiarato l'Assessore alle Politiche Scolastiche, Eleonora Campoli, intervenuta all'iniziativa con il Sindaco Domenico Alfieri ed il resto della Giunta - ha un significato ancora più profondo in un periodo così particolare per gli equilibri internazionali. L'ulivo è simbolo di Pace, al raggiungimento della quale tutti dovremmo sperare e lavorare. Quest'albero, dunque, è l'albero della scuola di Paliano e, in quanto simbolo di Pace e di speranza, va preservato ed accudito. Sarete voi i guardiani di questa pianta - così l'Assessore Campoli si è rivolta ai bambini della Primaria - ne seguirete la crescita e sarà davvero l'albero della scuola di Paliano. Un gesto simbolico col quale vi impegnate a proteggerlo osservando da vicino il suo sviluppo che, in questo caso, trattandosi di un ulivo, darà anche i frutti".

Nel ringraziare il corpo insegnante e i collaboratori scolastici che hanno seguito gli studenti nella preparazione della manifestazione, il Sindaco ha annunciato: "L'anno prossimo questa Festa si svolgerà presso il Monumento Naturale Selva di Paliano Mola de' Piscoli perché sarà il Comune a gestire il parco naturale". Dal primo cittadino sono stati espressi, quindi i "complimenti ai bambini, alle bravissime insegnanti e all'Assessore Campoli per la dedizione dimostrata ancora una volta per le attività di un assessorato fondamentale in quanto rivolto alla scuola, agenzia educativa di primaria importanza per il futuro dei nostri figli e nipoti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento