rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Nord Ciociaria Paliano

Paliano, lotta continua contro i roditori alle materne. Bambini a casa e domani altro giorno di chiusura

Ormai è una lotta continua contro i roditori che sembrano uscire da tutte le parti nel plesso centrale delle scuole materne di Piano dei Colli a Paliano frequentato da circa 200 bambini.

Ormai è una lotta continua contro i roditori che sembrano uscire da tutte le parti nel plesso centrale delle scuole materne di Piano dei Colli a Paliano frequentato da circa 200 bambini.

Questa volta sono intervenuti, non solo gli assessori Campoli, Fiore, Adiutori ed i tecnici comunali ma anche i tecnici della ASL per capire se quanto trovato, ancora una volta, siano escrementi o altre parti dei topi.

L'azienda che ha fatto la derattizzazione e che ha lavorato initterrottamente fino a domenica sera ha rassicurato tutti. Sta di fatto che oggi, la scuola si è svolta a metà ed i bambini sono stati rispediti a casa verso metà mattinata su ordine della dirigente scolastica e con il comprensibile fastidio dei genitori. Domani le aule resteranno ancora chiuse per la derattizzazione nella speranza che si possa risolvere il problema una volta per tutte. Sempre domani ci sarà il sopralluogo del primo cittadino Domenico Alfieri con il responsabile dell'ufficio tecnico che decideranno per la probabile riapertura di mercoledì.

Quello che sta succedendo in questi giorni è comunque una cosa veramente insolita e che non era mai capitata prima da quando questa scuola progettata dall' Architetto Massimiliano Fuksas, in gioventù, fu realizzata negli anni 80.

Ovviamente l'arrivo di questi topolini, perché di piccoli roditori si tratta, sta mettendo a soqquadro una scuola dove si stava già lavorando per il prossimo carnevale e con la sospensione delle lezioni scolastiche il tutto subisce un nuovo rallentamento.

Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paliano, lotta continua contro i roditori alle materne. Bambini a casa e domani altro giorno di chiusura

FrosinoneToday è in caricamento