Nord Ciociaria

Pastena, Grazie a Ciampi che ha riconosciuto alla cittadina la medaglia d'argento al merito civile

Il nostro comune partecipa al cordoglio per la scomparsa del presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi che ha dato credibilità ed onore allo Stato in un periodo di grave recessione economica e di frammentazione politica.

Il nostro comune partecipa al cordoglio per la scomparsa del presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi che ha dato credibilità ed onore allo Stato in un periodo di grave recessione economica e di frammentazione politica.

Un presidente sobrio e rigoroso che ha unito competenze tecniche dopo l'esperienza a Bankitalia e cultura umanistica dderivante dai suoi studi universitari e dalle lauree in lettere e giurisprudenza.

Ha riavvicinato gli italiani alle istituzioni e ha saputo ritrovare i legami del nostro popolo con la costituzione e con la storia recente che aveva seminato dolore, sofferenze, miseria e ingiustizie soprattutto a causa del secondo conflitto mondiale.

Proprio per questo motivo, il 15 marzo 2004 in una suggestiva cerimonia a Cassino, aveva insignito il comune di Pastena della medaglia d' argento al merito civile anche in memoria delle vittime innocenti della guerra e delle donne violentate senza scrupoli da un drappello selvaggio delle truppe alleate che risalivano la linea Gustav.

Il nostro comune è grato al presidente Ciampi per questo riconoscimento perché significa che la storia non viene scritta solo dai personaggi famosi, dai condottieri che finiscono nei libri di scuola, ma anche dalle lacrime e dal sudore della povera gente.

Di Ciampi rimane anche il sogno di un'Europa che non doveva trasformarsi in una sorta di libero mercato o di paradiso fiscale ma doveva essere una unione di idee e di valori che non azzeravano l'identità nazionale e nè calpestavano la storia dei singoli popoli.

Oggi a distanza di soli pochi anni di quell'idea è rimasto ben poco, prevalgono i populismi mentre da Bruxelles arrivano solo norme e diktat talvolta in contrasto con le strategie di sviluppo delle singole nazioni.

Il presidente Carlo Azeglio Ciampi è stato la sintesi tra i valori e gli ideali del passato e il desiderio di un futuro possibile e alla portata di tutti, questo esempio deve essere tenuto a mente prima che ogni Stato torni a rinchiudersi entro i propri confini.

sindaco dott Arturo Gnesi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pastena, Grazie a Ciampi che ha riconosciuto alla cittadina la medaglia d'argento al merito civile

FrosinoneToday è in caricamento