Nord CiociariaToday

Pastena, una minoranza orfana del passato

L' opposizione va all'attacco ogniqualvolta mettiamo sotto accusa le malefatte del passato, ma questo non serve all'analisi dei problemi e delle profonde negligenze che hanno costituito per anni l'asse portante del malgoverno locale.

L' opposizione va all'attacco ogniqualvolta mettiamo sotto accusa le malefatte del passato, ma questo non serve all'analisi dei problemi e delle profonde negligenze che hanno costituito per anni l'asse portante del malgoverno locale.

Quanto tempo ci vorrà per liberarci dalle zavorre e da quei personaggi, non solo politici, che nel maggio scorso hanno cercato in tutti i modi di far terminare la nostra esperienza amministrativa?

Quando potremo finalmente aprire una nuova fase senza rincorrere gli errori progettuali e funzionali di opere pubbliche in regola solo sulla carta ma in realtà colme di vizi procedurali e strutturali?

Faccio fatica a dover rincorrere alcuni professionisti che hanno lavorato con il nostro comune, ricevendo parcelle d'oro senza aver ridato nulla in cambio all' intera comunità. Opere morte, testimonianze dello spreco del denaro pubblico.

Mentre io sono stufo di mettere a posto le cose fuori posto, la minoranza si preoccupa di difendere quelle persone e quel passato che hanno procurato danni notevoli all' economia e allo sviluppo del nostro paese.

Chi ha provocato il dissesto finanziario? Chi ha permesso che il nostro territorio venisse inquinato?

chi ha incaricato tecnici ed imprese che hanno lasciato una lunga lista di opere incomplete e con varianti non autorizzate?

chi ha svenduto beni immobiliari della comunità in modo poco trasparente e con contenziosi ancora aperti che costano alla comunità un sacco di soldi?

La minoranza sa queste cose ma tace perché l'obiettivo è quello di tutelare la memoria di una nomenclatura locale figlia e vittima di un sistema clientelare in salsa pastenese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Io guardo avanti e il mio interesse è il futuro ma c'è bisogno di superare la nostalgia e i ricatti del passato di cui la minoranza si fa portavoce.

Nessuna proposta è stata finora avanzata dal gruppo di opposizione, cerca di sopravvivere con i gossip e tenta di dare alla storia del nostro paese una comoda e distorta lettura mentre dietro il palcoscenico ci sono state storie di corruzione e di voto di scambio.

Non voglio una riedizione della vecchia classe dirigente, e se la Savone non è d'accordo la cosa poco mi tange.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento