Lunedì, 18 Ottobre 2021
Nord Ciociaria Patrica

Patrica, atteso il ministro Lorenzin al convegno previsto per oggi sull'ambiente

Reputo moralmente doverosa la mia partecipazione all'interessante convegno organizzato da colleghi che si fanno carico del delicato problema dell'inquinamento ambientale nel frusinate e nei paesi limitrofi. Un'emergenza questa, che in qualità di...

Reputo moralmente doverosa la mia partecipazione all'interessante convegno organizzato da colleghi che si fanno carico del delicato problema dell'inquinamento ambientale nel frusinate e nei paesi limitrofi. Un'emergenza questa, che in qualità di Presidente dell'Ordine dei Medici ma soprattutto di cittadino del comune capoluogo, mi chiama in causa in prima persona per sottolineare la criticità della problematica. Ed è certamente un'iniziativa lodevole l'incontro di oggi, a fronte del disagio a cui assistiamo da parte di altre componenti sociali, che purtroppo contribuisce a slabbrare ulteriormente una maglia sprovvista di politiche e misure mirate. E' urgente in questo momento, che ognuno faccia la sua parte perché l'emergenza inquinamento rientri a beneficio della salute pubblica, grazie a provvedimenti ad ampio raggio che investano tutti gli attori coinvolti. L'incidenza delle malattie respiratorie, ma anche delle patologie tumorali, è strettamente legata a quello che ad oggi si preannuncia come un discorso più complesso, che dall'atmosfera finisce con l'investire il suolo e le stesse falde acquifere. Il gioco di squadra tra imprenditori, Sindacati, classe politica e cittadinanza può rivelarsi in tal senso realmente salvifico".

Così, Fabrizio Cristofari, Presidente dell'Ordine dei Medici della provincia di Frosinone, introduce il convegno che prenderà il via stasera alle 17.30, presso il Castello Colonna in località Tomacella a Patrica. Organizzato dall'Associazione supinese "Città e dintorni", l'incontro si avvarrà della partecipazione del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, al tavolo dei relatori insieme ai Dottori Cristina Volponi, Teresa Petricca e Giovanni Mansueto, che relazioneranno rispettivamente per le proprie competenze in materia cardiologica, broncopneumologica e sulle patologie tumorali. Tra gli invitati anche il Prefetto di Frosinone, oltre a tutti i Sindaci del territorio ed in particolar modo quelli interessati ai paesi che insistono attorno all'area della Valle del Sacco. "Forniremo questa sera per la prima volta - spiega la Dottoressa Cristina Volponi - dati interessanti e purtroppo forti, relativamente alla Valle del Sacco, grazie all'installazione di centraline che sono state apposte un mese fa in località Quattrostrade a Supino. Abbiamo ritenuto opportuno farlo, poiché rilevazioni così mirate in una zona estremamente compromessa non erano mai state eseguite. Dall'esposizione di tali parametri, procederò poi ad una breve storia sulla vicenda e quindi alla classificazione dei diversi aspetti delle tipologie di inquinamento atmosferico da polveri sottili, con la relativa ricaduta sull'apparato cardiovascolare. L'auspicio ovviamente è quello della massima partecipazione ad un convegno che interessa davvero tutti, per dare il via quindi ad un dibattito con i Sindaci ed insieme a loro vagliare tutte le misure da mettere in campo per poter vivere in salute, cittadini di una terra prospera e magnanima".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patrica, atteso il ministro Lorenzin al convegno previsto per oggi sull'ambiente

FrosinoneToday è in caricamento