menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Patrica, l’assessore De Rocchis : la nostra amministrazione al fianco dei cittadini

A circa sei mesi dall’insediamento della civica “Patrica nel Cuore”,l’Assessore Tania De Rocchis traccia il primo bilancio delle attività svolte dall’assessorato ai servizi sociali di cui ha delega specifica.

A circa sei mesi dall'insediamento della civica "Patrica nel Cuore",l'Assessore Tania De Rocchis traccia il primo bilancio delle attività svolte dall'assessorato ai servizi sociali di cui ha delega specifica.

<<Entusiasmo a parte, il primo compito che mi sono prefissata all'indomani del voto e della vittoria, è stato quello di calarmi subito in una realtà che a me era assolutamente estranea. Ho sentito su di me la pressione della responsabilità che avrei avuto e di qui lo stimolo per imparare, per capire, per apprendere a fondo il significato di pubblica Amministrazione. Poche settimane di rodaggio e poi a testa bassa sulle problematiche che, oggi, affliggono, più o meno, la stragrande maggioranza delle amministrazioni locale. Il senso civico e la voglia di "fare" per la mia Comunità, han fatto il resto. Siamo giunti quasi alla fine dell'anno, abbiamo fatto molte cose, tante altre son da fare, ma quello che a me preme di più è "notificare" ai Cittadini quanto fatto sino ad oggi.

E' stato portato a termine il progetto Superabile, iniziato dalla vecchia Amministrazione, di cui Patrica era il Comune capofila (Patrica, Supino e Morolo). Il progetto prevedeva l'inclusione sociale e lavorativa di soggetti diversamente abili o svantaggiati.La nostra Amministrazione ha provveduto a creare l'opportunità lavorativa di decoro e pulizia urbana per due diversamente abili ed è stata acquistata una panda gpl/benzina per i servizi sociali.

Segue, un bando di concorso per l'assegnazione di quattro borse di studio comunali del valore di duecento euro per studenti meritevoli a.s. 2014/2015.

Bando che coniuga la meritocrazia e le condizioni economiche. Infatti, è rivolto a studenti residenti a Patrica che hanno conseguito il diploma di licenza media con punteggio minimo 8/10 o il diploma di maturità con punteggio minimo 80/100 il cui ISEE non deve superare i 14.547,33 euro. Il bando completo e la modulistica è consultabile e scaricabile dal sito www.comune.patrica.fr.it

Poi ancora, un bando per l'erogazione di contributi per la fornitura totale o parziale dei libri di testo a.s. 2015/2016. Questi contributi sono rivolti a studenti patricani il cui ISEE è inferiore a 10.632,93 euro che frequentano gli istituti d'istruzione secondaria di I e II grado e che presentano domanda entro il primo dicembre.

Con una certa sveltezza burocratica sono stati sbloccati gli aiuti una tantum per le famiglie più disagiate ed è iniziata proprio nel mese di Novembre la consegna a domicilio di pacchi alimentari per i più bisognosi.

Aiuto sociale fortemente voluto da questa amministrazione e che contiamo di reiterare ogni mese.

Nel mese di luglio, invece, c'è stata una bellissima ludoteca estiva con grande partecipazione e apprezzamento non solo da parte dei bambini ma anche dei genitori.

Io non sono un politico, sono una giovane amministratrice che crede fermamente nell'impegno civico e nella collaborazione, al fine di migliorare la qualità della vita dei miei concittadini.

Quanto ho appena descritto non è un lavoro di cui prendersi merito, convinta del fatto che chi amministra lo fa per dovere e per coscienza.

Noi guardiamo avanti, al futuro, senza cadere in sterili e stupide polemiche che non fanno affatto bene né ai singoli, né alla Comunità. Anzi, in momenti di difficoltà come quello che stiamo vivendo, l'unico imperativo dovrebbe essere "collaborare"!

Colgo l'occasione per ringraziare il Sindaco, i colleghi di Giunta ed il gruppo di maggioranza "Patrica nel cuore", per la fiducia, la collaborazione e l'armonia.

Convinta delle capacità e dell'amore che il nostro Primo Cittadino nutre per Patrica, sono orgogliosa di far parte di un gruppo coeso e che, senza dubbio, darà una svolta alla nostra Cittadina.

APPROVATO DAL CONSIGLIO L'ADESIONE AL COORDINAMENTO VALLE DEL SACCO

L'Amministrazione Comunale prosegue diretta ed immediata verso traguardi sempre più importanti che proiettano Patrica verso una realtà di crescita e sviluppo territoriale. Il Sindaco Fiordalisio annuncia << Il Comune di Patrica entrerà a far parte del "Coordinamento dei Sindaci dei Comuni della Valle del Sacco" delle province di Roma e Frosinone. Un' Amministrazione come la nostra, che quotidianamente affronta problematiche legate all'ambiente, con un territorio così esposto, deve di diritto essere parte attiva nelle discussioni future relative a questa criticità. In questi mesi abbiamo dato già una grande dimostrazione di quanta sensibilità e attenzione mostriamo per la salute dei cittadini e la salvaguardia del territorio. Intendiamo proseguire in questa direzione. Questa cooperazione nasce dalla volontà condivisa dai tanti comuni della valle del Sacco, di difendere il territorio quale casa di tutti, proiettandoci quindi su un'idea nuova di sviluppo territoriale. Attraverso l'adesione allo Statuto di tale coordinamento,rafforzeremo i legami con le comunità limitrofe con l'obbiettivo di generare collaborazioni importante fondate sul principio cardine della salvaguardia ambientale. E' stata inoltre approvata in Consiglio, la rinegoziazione dei mutui stipulati con la cassa depositi e prestiti negli anni 2001-20016. Con questa operazione sono state liberate risorse utili a fronteggiare le spese per le tante esigenze della collettività.>>
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento