Nord CiociariaToday

Patrica - Roma, Le composizioni di Franz Liszt e Francesco Marino interpretate dal pianista Marco Grilli in  tre concerti

La IX edizione della Rassegna "Ascolta la Ciociaria", dopo i concerti a Torino e presso la Villa d'Este di Tivoli, seguita il suo percorso itinerante con competente direzione artistica del compositore M° Francesco Marino.

da_sx_marco_grilli_francesco_marino

La IX edizione della Rassegna "Ascolta la Ciociaria", dopo i concerti a Torino e presso la Villa d'Este di Tivoli, seguita il suo percorso itinerante con competente direzione artistica del compositore M° Francesco Marino.

La manifestazione si identifica con la promozione della cultura musicale ed offre una vetrina di assoluto rilievo per i talenti laziali di cui Marco Grilli, originario di Amaseno ed apprezzato concertista in Germania, rappresenta uno dei musicisti più validi. Al pianista laziale sono dedicati tre concerti: Patrica, Chiesa di San Francesco Saverio - mercoledì 28 gennaio ore 18.30; Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" (Auditorium Ennio Morricone) - giovedì 29 gennaio ore 18.00; Accademia d'Ungheria in Roma (Palazzo Falconieri, presso Palazzo Farnese) - venerdì 30 gennaio ore 20.30. Il tema conduttore degli puntamenti culturali, tracciato dal direttore Francesco Marino, sarà "Evoluzione del pianoforte di Franz Liszt". L'omaggio al genio ungherese si è concretizzato attraverso concerti realizzati nelle località 'toccate' durante la sua leggendaria carriera di virtuoso, dalla celebre Villa d'Este di Tivoli (con l'utilizzo di un gran coda Érard del 1879) alla città di Budapest. Quest'ultimo evento, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura e con l’Orchestra Sinfonica MÁV, ha consentito l'esecuzione del Poema Sinfonico n.3 "Les Préludes", forma coniata da Liszt, e del Concerto per pianoforte e orchestra n.1. Nelle "tre giorni concertistica" il talentuoso pianista Marco Grilli, oltre le musiche di Bach e Liszt, eseguirà composizioni di Francesco Marino e Claude Debussy, brani che risentono l'intima adesione alla lezione lisztiana. Come corollario al sodalizio tra la rassegna "Ascolta la Ciociaria" e gli Enti Ungheresi, appare significativo il patrocinio dell'Istituto Balassi per il concerto presso l'Accademia d'Ungheria in Roma, nella splendida cornice di Palazzo Falconieri, ove il concerto sarà preceduto, alle ore 19.30, da una mostra circa le "Esperienze italiane degli scrittori ungheresi 1890-1950". A Patrica e nei due appuntamenti nella Capitale, apprezzeremo il pianista Marco Grilli impegnato nell'esecuzione di un programma finalizzato ad evidenziare l'evoluzione del pianoforte di Franz Liszt. Questo il programma: Johann Sebastian Bach “Preludio e Fuga n.12" - Franz Liszt da Harmonies poètiques et religieuses “Invocation” - “Funérailles” - “Bénédiction de Dieu dans la solitude” - Francesco Marino "Variazioni per la Pace" - Studio n. 2 “La leggerezza” - Studio n. 3 “Nuvole grigie” - Studio n. 4 “Budapest” Claude Debussy "Studi nn. 1-4-11" - Francesco Marino "La speranza" - "Prima carezza". Ulteriori informazioni sul website www.francesco-marino.it ed il canale YouTube www.youtube.com/italianmusicfestival 11_patrica 12_tor_vergata 13_accademia_dungheria_in_roma il_compositore_francesco_marino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento