menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Patrica, Stefano Belli dona i suoi compensi ad un fondo per il Sociale

Nel suo primo intervento in Consiglio comunale il leader dell’opposizione, Stefano Belli, ha dichiarato di rinunciare per intero al suo gettone di presenza e di devolvere il tutto in un fondo destinato ad attività sociali. Ha chiesto poi anche al...

Nel suo primo intervento in Consiglio comunale il leader dell'opposizione, Stefano Belli, ha dichiarato di rinunciare per intero al suo gettone di presenza e di devolvere il tutto in un fondo destinato ad attività sociali. Ha chiesto poi anche al sindaco e alla giunta di devolvere almeno il 50% dei loro compensi su questo fondo.

Per il resto Belli ha votato a favore di tutte le opere pubbliche che la nuova amministrazione intende realizzare a Patrica.

"Fare opposizione - ha precisato Stefano Belli - vuol dire collaborare alla realizzazione delle opere pubbliche, essendo sempre presente con spirito costruttivo ma corretto. Per evitare, cioè, che si aiutino solo gli amici degli amici. Anzi, su questo tema sarò particolarmente attento e vigile".

Infine Stefano Belli ha inviato una interrogazione urgente al sindaco per sollecitare i lavori sulla scuola elementare Giovanni Paolo II, in località 4 Strade. "Erano lavori già programmati dall'ex sindaco Caprara , ma è ancora tutte fermo. Chiedo pertanto di sapere quale è la previsione sui tempi di consegna dell'opera e chiedo inoltre di conoscere quali sono le modalità seguite per la procedura di appalto".

Si tratta di lavori finanziati grazie ad una pratica avviata dall'ex giunta guidata da Denise Caprara e, dunque, immediatamente cantierabili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento