Lunedì, 18 Ottobre 2021
Nord Ciociaria Ceccano

PD, la Sen Maria Spilabotte eletta in Commissione bicamerale per l’infanzia e l’adolescenza. Fontana Liri, Ceccano, Aquino

La Senatrice Maria Spilabotte è stata eletta quale componente della neo costituita Commissione Bicamerale sull’infanzia ed adolescenza. La Commissione, composta da venti senatori e da venti deputati,

La Senatrice Maria Spilabotte è stata eletta quale componente della neo costituita Commissione Bicamerale sull'infanzia ed adolescenza. La Commissione, composta da venti senatori e da venti deputati, ha compiti di indirizzo e controllo sull'attuazione degli accordi internazionali e della legislazione relativi ai diritti ed allo sviluppo dei soggetti in età evolutiva. La Senatrice Maria Spilabotte commenta in merito: "Ringrazio il gruppo parlamentare PD ed il Presidente del Senato Grasso per la fiducia concessami, designandomi come componente in questa importante Commissione che opera nell'ambito della tutela e della promozione dei diritti dei minori nonché dell'affido e dell'adozione. Un tema molto delicato che dovremo promuovere in collaborazione con tutti gli organismi, gli istituti, le associazioni, le organizzazioni ed soggetti operanti in Italia per la promozione e la tutela dell'infanzia e dell'adolescenza. Posso assicurare il mio massimo impegno nel lavorare per ridurre le disuguaglianze sociali e culturali che rendono la situazione dell'infanzia molto difficile, soprattutto in questi periodi di crisi economica e sociale".

FONTANA LIRI ,RESOCONTO CONGRESSO DI CIRCOLO

Si è svolto Domenica 20 Ottobre presso il Bar Grimaldi in via Corso Trieste il Congresso di Circolo del PD di Fontana Liri. L'assemblea, aperta a simpatizzanti ed elettori, ma con voto riservato ai soli iscritti, è stata molto partecipata ed il dibattito particolarmente ricco. Numerose le adesioni: il Circolo, complice il nuovo regolamento che prevedeva l'iscrizione nello stesso giorno di svolgimento del congresso, ha visto aumentare i propri iscritti in maniera considerevole. Ben 67 iscritti totali, di cui 64 hanno partecipato al voto. Le operazioni di voto si sono svolte in tre ore, alla presenza del membro della Commissione Provinciale Alessandra Maggiani. A livello comunale, era presente una sola lista collegata al candidato segretario Gianpio Sarracco che ha ottenuto l'unanimità dei votanti. Risultano eletti nel direttivo: Lino Bianchi, Elino Bianchi, Mario Arcese, Domenico Grossi, Remigio Proia, Flavio Venditti, Sergio Proia, Riccardo Colafrancesco, Stella Saviana, Rocco Patriarca. Alla prima riunione utile tale direttivo sarà ampliato, come previsto dal regolamento, con l'inserimento dei membri di diritto Giuseppe Pistilli, Gianni Bove, Massimo Iafrate e Loreto Greco in quanto consiglieri comunali e con l'occasione saranno votate le cariche interne. Contestualmente è stata eletta anche la Commissione di Garanzia costituita da Renato Capuano, Rita Proia e Massimo Reale.

Per quanto attiene alle votazioni per il segretario provinciale, sono intervenuti per esporre le mozione due dei candidati provinciali, precisamente Simone Costanzo e Mario D'Alessandro. Erano presenti anche l'europarlamentare Francesco De Angelis, la Senatrice Maria Spilabotte ed il consigliere regionale Mauro Buschini. Questi i risultati: Simone Costanzo 58 voti (39 con la lista Campo Democratico, 19 con la lista Partecipazione Democratica); Alessandro Martini 4; Sara Battisti 2; Mario D'Alessandro 0. Risulta eletta quale delegato di Circolo all'assemblea provinciale Stella Saviana (collegata alla lista Campo Democratico). Anche il segretario Gianpio Sarracco sarà membro dell'assemblea provinciale in quanto eletto nel congresso di Arpino nella lista Campo Democratico come delegato del Circolo arpinate.

IL PD DI CECCANO PRENDE POSIZIONE SU QUANTO AVVENUTO NELL'ULTIMO CONSIGLIO COMUNALE

In merito al dibattito infuocato e sopra le righe avvenuto durante il consiglio comunale di Lunedì 21 Ottobre, il PD di Ceccano precisa quanto segue: nell'ultima assise comunale il capogruppo del PD Giulio Conti è stato inspiegabilmente oggetto di offese ripetute da diversi consiglieri di minoranza ed in particolare dal consigliere Del Brocco, anche se poi lo stesso Del Brocco nell'intervento successivo, si è scusato pubblicamente.

L'episodio, per quanto infelice, poteva ritenersi chiuso: purtroppo il consigliere Caligiore ha avuto la pessima idea di ritornare bruscamente ed inopportunamente sull'argomento, in maniera supponente e tirando in ballo addirittura l'uso corretto del vocabolario per cercare di spiegare che la parola rivolta a Giulio Conti non era in realtà un'offesa ma era da intendere come deficit politico cognitivo. Di fronte a questa palese presa in giro bene ha fatto il Vice Sindaco Maurizio Cerroni a difendere la dignità del nostro capogruppo e del nostro Partito, leso ed offeso in maniera gratuita, anche a tutela della stessa maggioranza. Una reazione legittima di fronte ad aggettivi pesanti ed indegni. Inoltre invita il consigliere Caligiore ad evitare inutili strumentalizzazioni in merito alle fantomatiche accuse di discriminazione territoriale che gli avrebbe proferito Cerroni poiché questo non corrisponde al vero. Il capogruppo Giulio Conti dichiara: "Ringrazio Cerroni per il suo intervento: il PD è stato attaccato ed il PD, giustamente, si è difeso. Riguardo alle offese ricevute, per l'alto senso di responsabilità non ho ceduto alle provocazioni, anche per consentire lo svolgimento del consiglio. Accetto le scuse di Del Brocco ed aspetto quelle di Caligiore per chiudere definitivamente questa brutta pagina". Il vicesindaco Maurizio Cerroni spiega: "Di fronte ad un atteggiamento altamente offensivo non ho potuto fare a meno di intervenire. E' stata una legittima difesa contro un attacco indegno ed inaudito. Chiedo scusa per i modi ed i toni, ma si trattava di una provocazione inaccettabile e fuori luogo: avevo il dovere di difendere il PD, il capogruppo e la stessa maggioranza di cui facciamo parte".

AQUINO, PAOLO SCAPPATICCI ADERISCE A CAMPO DEMOCRATICO, LA SODDISFAZIONE DI DE ANGELIS E BUSCHINI

Paolo Scappaticci, già candidato alle ultime elezioni amministrative con il sindaco Libero Mazzaroppi ed esponente del PD di Aquino, annuncia la propria adesione a Campo Democratico: "Il progetto lanciato da Bettini, di una casa comune dei democratici e riformisti per porre fine al correntismo e dare unità e forza al PD merita di essere sostenuto. E' un documento che ci fa interrogare sull'attuale crisi democratica. Divisioni e steccati soffocano le idee e mortificano ogni progetto. Per questo motivo ho scelto di condividere il percorso programmatico che stanno portando avanti nella nostra provincia l'europarlamentare Francesco De Angelis, la Senatrice Maria Spilabotte ed il consigliere regionale Mauro Buschini. Con loro vogliamo rilanciare il nostro territorio. A livello provinciale sosteniamo con la nostra lista il candidato Simone Costanzo, persona esperta ed equilibrata, che rappresenta la giusta sintesi tra le esperienze politiche e culturali del PD di Frosinone". Compiaciuto dell'adesione l'europarlamentare Francesco De Angelis: "Il nostro progetto continua a fare breccia e a raccogliere consensi. Con Paolo potremo lavorare insieme per la città di Aquino ma anche per il territorio. Vogliamo promuovere un confronto programmatico per allargare ulteriormente il PD. Gli elettori ci guardano con sempre maggiore attenzione per la nostra capacità di costruire un'alternativa politica vera, capace di proporsi come forza di cambiamento e di governo". Soddisfazione espressa anche dal consigliere regionale Mauro Buschini: "Si tratta di un'adesione importante. Con l'avvio della fase congressuale il PD, che ambisce a fare da traino a tutto il centrosinistra, deve discutere liberamente di valori, idee e programmi e deve rappresentare la forza motrice del rilancio del territorio, abbandonando la logica di appartenenza o provenienza. Per questo è positiva questa risposta crescente al nostro invito a costruire, anche nel nostro territorio, un nuovo campo democratico incentrato su proposte e programmi per ridare forza e centralità alla partecipazione e alla condivisione degli iscritti e dei cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PD, la Sen Maria Spilabotte eletta in Commissione bicamerale per l’infanzia e l’adolescenza. Fontana Liri, Ceccano, Aquino

FrosinoneToday è in caricamento