Nord CiociariaToday

Piglio, approvato il bilancio della Pro Loco

Martedì 21 Marzo 2017 alle ore 21,00 nel locale della Sede sita  nel Palazzo Comunale, si è  tenuta l’Assemblea generale dei soci, presieduta da Veronica Celletti, per approvare il bilancio consuntivo Anno 2016.

veronica-celletti-presidente-proloco

Martedì 21 Marzo 2017 alle ore 21,00 nel locale della Sede sita nel Palazzo Comunale, si è tenuta l’Assemblea generale dei soci, presieduta da Veronica Celletti, per approvare il bilancio consuntivo Anno 2016.

La celletti ha illustrato ai presenti le numerose iniziative svolte dalla Pro Loco di Piglio nell’anno 2016 e quelle preventivate per l’anno 2017 con progetti mirati da sottoporre alla civica amministrazione, capeggiata dal sindaco avv. Mario Felli.

E’ stata anche l’occasione per la consegna delle Tessere per l’anno 2017 ai 76 soci facenti parte della Pro Loco che è associata alla UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) che raggruppa circa 6.000 Pro Loco iscritte e costituisce l’unico punto di riferimento a livello nazionale di queste associazioni (la prima è nata nel 1881) che vantano un totale di circa 600.000 soci.

L’UNPLI è iscritta nel registro nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale. L’UNPLI è stata fondata nel 1962.

E’ strutturata in Comitati regionali e provinciali. E’ diretta da un Consiglio nazionale composto da 30 Componenti in rappresentanza delle Pro Loco di ogni regione italiana.

Giorgio Alessandro Pacetti

PIGLIO, RIPRESI I LAVORI PER LA COSTRUZIONE DI OTTO UNITÀ ABITATIVE NEL RIONE TRASTEVERE.

In questi giorni sono stati ripresi i lavori per la costruzione di otto unità abitative nel Rione Trastevere dove preesiste un fabbricato bombardato nel lontano 1944.

I lavori iniziati nel mese di Ottobre 2016 e successivamente nel mese di Novembre sono stati sospesi per una variante in corso d’opera dopo che l’impresa Esse Ci srl con sede legale in Anagni aveva improntato il cantiere nel parcheggio in località “Porcopoli” .

Per la cronaca la Regione Lazio aveva concesso al Comune di Piglio nel Febbraio 2015 un finanziamento di 1.342.787,94 Euro per la realizzazione di 8 unità abitative nel Rione Trastevere.

La richiesta era stata avanzata nel 2014 dalla precedente amministrazione, capeggiata dal dott. Tommaso Cittadini che era riuscito a non perdere il finanziamento che consentiva di recuperare una zona nel centro storico particolarmente trascurata.

La Giunta Felli ha appaltato i lavori nel mese di Luglio 2016 all’Impresa Esse Ci srl con sede legale in Anagni, che ha offerto un ribasso del 11,525% sull’importo dei lavori a base di gara per un importo netto di Euro 668.299,21 di cui € 64.635,80 per oneri di sicurezza, oltre IVA al 10% (€ 66.829,92).

Giorgio Alessandro Pacetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento