Nord Ciociaria Piglio

Piglio, benvenuti nel “Trekking dello Spirito”.

L’alta Ciociaria, negli ultimi tempi, è stata al centro di attenzioni per gli Eventi Religiosi che hanno coinvolto questa parte di territorio.

L'alta Ciociaria, negli ultimi tempi, è stata al centro di attenzioni per gli Eventi Religiosi che hanno coinvolto questa parte di territorio.

I fedeli di alcuni Comuni limitrofi si sono trovati parte attiva in diverse manifestazioni religiose, ritrovandosi nei Luoghi Sacri tramite sentieri di collegamento.

Per i numerosissimi fedeli questi sentieri hanno preso il nome di "Trekking dello Spirito", in particolar modo:

- il "Cammino del Beato Andrea", compiuto a piedi dal beato nel 1262 da Anagni a Piglio, attraverso la frazione di San Filippo e la campagna ernica, ricca di vigneti;

- il "Sentiero Madonna della Pace" situato sul Monte Scalambra luogo, venerato per l'alto impatto religioso, che è stato oggetto di un evento di Preghiera in presenza del veggente Ivan Dragicevic, persona molto vicina alla Madonna e testimone di numerose apparizioni;

- il "cammino contemplativo di Karol Wojtyla" in località Santo Biagio luogo caro a Papa Karol Wojtyla, che vi ha trascorso parte vari momenti di ritiro personali in totale contemplazione;

- la via Frangigena e il percorso che porta i pellegrini ogni anno, in occasione della festa della Santissima Trinità, in pellegrinaggio a Vallepietra.

Tutti questi sentieri si collegano tra loro, unendo Luoghi Sacri e Santuari.

Questo "movimento" comune tra i fedeli sta coinvolgendo sempre più le aree limitrofi, quasi come un richiamo naturale e Spirituale.

"L'uomo -si legge nel volantino appositamente preparato- è per natura "in cammino", pellegrino nel medioevo, esploratore dalla metà del secondo millennio, viaggiatore nel secolo XX, turista e vagabondo in questi ultimi anni? ma un cammino è autentico quando è orientato, quanto punta ad una meta, quando è in grado di risvegliare in noi una persona nuova.

Per questo ci è sembrato opportuno unire ai benefici che il movimento apporta ad una vita fattasi troppo sedentaria, quelli che provengono da un cammino fatto insieme, che apre al dialogo e all'amicizia sincera, e orientato verso luoghi che per la loro bellezza e significatività costituiscono una vera "risorsa in più" nel viaggio della vita.

E allora unisciti a noi e lasciati affascinare dalle mille sorprese che il nostro territorio è in grado di offrire".

Trekking dello Spirito

Giorgio Alessandro Pacetti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piglio, benvenuti nel “Trekking dello Spirito”.

FrosinoneToday è in caricamento