Nord CiociariaToday

Piglio, Calici di stelle, Notte Bianca e sagra dell’uva. Tre appuntamenti con il Cesanese del Piglio da sogno

Anche questo anno a Piglio si rinnova l’appuntamento con la degustazione dei vini nelle piazze  come  nelle cantine  delle Città del Vino tutta Italia dal Nord al Sud, passando per il Piglio con il suo famoso “Cesanese ”  unico vino rosso...

Anche questo anno a Piglio si rinnova l’appuntamento con la degustazione dei vini nelle piazze come nelle cantine delle Città del Vino tutta Italia dal Nord al Sud, passando per il Piglio con il suo famoso “Cesanese ” unico vino rosso lazionale Docg, prodotto nelle campagne del Nord Ciociaria.

Il primo appuntamento è per Mercoledì 10 Agosto 2016 ore 21,30 con la “Calici di stelle”. Il luogo scelto per brindare con il robusto e frizzante Cesanese, è Piazza Roma a ridosso dell’antico Castello Orsini di Piglio, già abitato dalle nobili famiglie Antiochia e Colonna, ultimi signori del Piglio dal 1161 al 1484.

Il secondo appuntamento è per Sabato 27 Agosto2016 ore 21,00 con la “Notte Biancasaperi e sapori per un nuovo modello di Marketing territoriale PIGLIO… eccellenza del gusto piacere DI VINO.

Il terzo appuntamento è per Sabato 1° e Domenica 2 Ottobre con la “Sagra dell’uva”.

Saranno, a detta degli organizzatori, tre eventi, di degustazioni di prodotti tipici accompagnati dall'ottimo vino Cesanese del Piglio, e di musica, ma anche un'opportunità per scoprire il borgo di Piglio. I tre appuntamenti con il vino Cesanese, inseriti “nell’E…state a Piglio 2016”, dall’Assessorato alla cultura e al turismo del Comune di Piglio,dalla Regione Lazio, dalla Camera di Commercio di Frosinone, dalla strada del vino Cesanese e dalla SAI, ha lo scopo di diffondere la cultura del vino tra i giovani per accostarli all’enologia con un approccio soave, romantico e morbido e di far rivivere tutte le testimonianze del passato, disseminate nel territorio di Piglio, con i suoi monumenti e con le sue antiche tradizioni contadine ancora oggi tenute vive dalle mostre che raccolgono attrezzi ed oggetti e dalle sagre.

A differenza delle altre scienze umane in cui il progresso è sempre teso e proiettato al futuro, nel caso di Piglio la via dell’evoluzione verso la dignità storica ed intellettuale cammina a ritroso.

Solo nel riscoprire e rivalutare il suo passato Piglio potrà offrire qualcosa di nuovo per l’avvenire.

Sarà molto bello, a detta degli organizzatori, con un bicchiere di vino Cesanese in mano, osservare il cielo e lo spettacolo che ci offrono le stelle cadenti, nella notte di San Lorenzo, il martire decapitato il 10 Agosto del 258, ma che la tradizione popolare vuole arso vivo. Le stelle cadenti non sarebbero altro che le faville del suo martirio in realtà sono piccole meteore, polvere del cosmo, che precipitando si consumano a contatto con gli strati densi dell’atmosfera. Fenomeno questo, ben visibile in Agosto per le condizioni atmosferiche e la posizione della terra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giorgio Alessandro Pacetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento