Nord CiociariaToday

Piglio, Centocinquanta le presenze e ben 135 flaconi di sangue raccolti. Un vero record!

Un gesto nobile che onora Piglio e i pigliesi. Premiata la solidarietà. Tutti in fila a donare il sangue.

Piglio, Centocinquanta le presenze e ben 135 flaconi di sangue raccolti. Un vero record!

Un gesto nobile che onora Piglio e i pigliesi. Premiata la solidarietà. Tutti in fila a donare il sangue.

Per la quarantasettesima volta in 21 anni (oltre quattromilasettecento flaconi di sangue in 46 raccolte, un record per una Associazione donatori sangue di Piglio, federata FIDAS Nazionale, costituita nel Febbraio 1996, si è ripetuto a Piglio Domenica 12 Febbraio 2016, presso la sala “Polivalente” del comune di Piglio, il prelievo di sangue, a favore del centro mobile di prelievo dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù alla presenza di 5 medici, di altrettanti infermieri e di due autisti.

In un’ammirevole gara di solidarietà, i 135 volontari, di cui 9 alla prima donazione, hanno contribuito ad arricchire la preziosa raccolta che servirà ad alleviare le sofferenze di tanti piccoli malati. E’ stata anche l’occasione per il Maestro-artista-poliedrico locale Piero Ricci che da molti anni sostiene organizzazioni umanitarie e associazioni che hanno scopi benefici di donare un quadro all’Associazione donatori sangue di Piglio (come da foto).

Ormai l’Associazione è una realtà. I donatori effettivi sono circa duecento e testimoniano la solidarietà, la generosità e lo spirito di sacrificio di quanti non si preoccupano soltanto della propria salute, ma si mettono a disposizione di persone meno fortunate. Soddisfatto il Presidente dell’Associazione Giovanni Pizzale che ha colto l’occasione per ringraziare la disponibilità sia dello staff medico dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma che periodicamente mette a disposizione, tre volte l’anno, uomini e mezzi , e sia quella del Sindaco di Piglio, avv. Mario Felli di mettere a disposizione le strutture. Dice ancora il Presidente: “il nostro impegno è quello di stimolare la donazione di sangue tra i pigliesi invitando tutte le persone a donarlo almeno una volta l’anno a favore dei malati bisognosi, creando nei giovani una coscienza trasfusionale per sopperire alla sempre maggiore richiesta di questa linfa vitale, conseguente al progresso della scienza medica e della tecnica che ha consentito il trapianto di organi. In realtà si vuole, conclude Pizzale, che il giovane pigliese acquisisca la coscienza dei problemi generali connessi alla trasfusione di sangue e si renda conto della funzione che il donatore periodico selezionato e controllato,acquisisce come un vero e proprio operatore sanitario. Per la cronaca nell’anno 2016 l’Associazione ha promosso 3 donazioni nelle quali sono state donate 283 unità di sangue intero; altre 24 donazioni sono state fatte presso il centro trasfusionale dell'Ospedale Pediatrico del Bambino Gesù, delle quali 10 in aferesi per donare le piastrine, il tutto per un totale di n° 307 flaconi di sangue. Non solo. Il gruppo ha avuto anche la richiesta di 8 donatori per l’assistenza dei loro familiari per trasfusioni e interventi chirurgici. “Con la partecipazione di tanti -dice soddisfatto il presidente Pizzale- siamo riusciti ad essere una presenza nel sistema Sanitario Regionale, grazie a tutti i donatori, ai soci sostenitori e a quanti contribuiscono alla buona riuscita delle donazioni a cominciare dalla B.C.C. di Paliano e dall’Amministrazione comunale di Piglio per la loro presenza e disponibilità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giorgio Alessandro Pacetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento