menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
fto grup

fto grup

Piglio, cinque anni intensi di attività per la Croce Rossa che non si stanca mai

La Croce Rossa Italiana compie cinque anni e riveste un ruolo importantissimo non solo per il paese ma anche per il territorio circostante. “Una solidarietà concreta verso chi ha bisogno”.

La Croce Rossa Italiana compie cinque anni e riveste un ruolo importantissimo non solo per il paese ma anche per il territorio circostante. "Una solidarietà concreta verso chi ha bisogno".

"A distanza di 5 anni dalla nascita di questa sezione qui a Piglio -ha commentato Paolo Ambrosetti responsabile sede CRI di Piglio e Delegato locale Area 3 Emergenza-, il gruppo che conta ben 82 volontari si è molto radicato assicurando a chi ha necessità di assistenza, di conforto, solidarietà concreta, a chi vive una situazione di disagio sociale, fisico, psichico una mano amica che in ottemperanza ai principi di Croce Rossa garantisca il massimo del servizio possibile attraverso una organizzazione efficace ed efficiente. Il tutto avendo sempre presente che ogni nostra azione deve avere sempre al centro la persona , attivando le risorse necessarie per un servizio rispettoso dei suoi diritti e della sua dignità. L'Associazione Italiana di Croce Rossa, ente di diritto pubblico non economico e con prerogative di carattere Internazionale, ha per scopo l'assistenza sanitaria e sociale sia in tempo di pace che in tempo di conflitto facendo parte del Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa. Oltre ai servizi di primo soccorso e al trasporto infermi che da sempre caratterizzano le attività dei gruppi di Croce Rossa, la nostra sede è aperta al pubblico 3 giorni a settimana, martedì, venerdì e sabato, dalle ore 8.00 alle ore 13.00 per la misurazione di : Pressione Arteriosa, Colesterolo Trigliceridi e glicemia, attività che svolgiamo anche a domicilio per le persone che sono impossibilitate a raggiungere la nostra struttura. Forti di questa esperienza negli scorsi anni abbiamo voluto realizzare prima sul nostro territorio e poi nei comuni limitrofi, Trevi , Filettino e Altipiani di Arcinazzo l'iniziativa denominata "SALUTE? Prevenzione, Informazione e Controllo".

Il progetto nasce dalla necessità di avvicinare il più possibile le persone ad una prevenzione costante, ad un controllo mirato e ad un'informazione continua sui rischi che l'organismo corre se non sottoposto ad un'attenta regola sulle proprie abitudini di vita. Il progetto prevede la misurazione di parametri metabolici quali, COLESTEROLO, TRIGLICERIDI, GLICEMIA e PRESSIONE ARTERIOSA eseguiti con strumentazioni innovative a prelievo di sangue ad aspirazione capillare. Come è noto i parametri sopra elencati rientrano fra quelli principali degli screening per le malattie cardiovascolari . Per quanto detto, per meglio ampliare il progetto SALUTE abbiamo pensato di inserire, altri 2 importanti elementi di Prevenzione: lo scorso anno l'ELETTROCARDIOGRAMMA per la prevenzione delle malattie cardiovascolari, quest'anno la SPIROMETRIA per la prevenzione delle malattie respiratorie, al fine di ridurre il più possibile malattie a volte invalidanti in maniera permanente se non mortali. Sempre nell'ambito del progetto SALUTE , nel 2014 attraverso importanti collaborazioni con altre associazioni sono stati realizzate altre due iniziative di grande interesse :

SCREENING SULL' OSTEOPOROSI . L'iniziativa si è svolta, presso i locali della sede di Piglio nei giorni 26 e 27 settembre , in collaborazione con l'associazione PRAMA- onlus. sono stati sottoposti ad esame MOC circa 140 pazienti. A conclusione dell'evento durante la consegna dei referti, il Dr. Domenico Castellitto ha tenuto una convegno informativo e preventivo sull'osteoporosi dal titolo " LA LADRA SILENZIOSA" .

SCREENING PREVENTIVO SUI TUMORI DELLA PELLE .

L'iniziativa si è svolta nei locali adiacenti la Sede CRI di Piglio il 25 ottobre, in collaborazione con l'associazione FIUGGI ANTICOLANUM. Sono stati sottoposti ad esame e visita circa 130 pazienti . Entrambi le iniziative, vista la grande partecipazione , verranno riproposte a breve con le stesse modalità dello scorso anno : 4 /5 giugno screening sull'Osteoporosi in collaborazione con l'Associazione PRAMA del Dr. Castellitto ; 14 giugno screening per la prevenzione del melanoma cutaneo con le Dr.sse Monica Salvi e Cecilia Luci. Le attività della sede CRI di Piglio sono rivolte però soprattutto all'aspetto informativo della prevenzione, fin da subito si è capito che l'educazione alla salute e alla prevenzione rivolte ai ragazzi costituiscono un obbiettivo fondamentale, è dai banchi di scuola che bisogna iniziare ed è per questo che in collaborazione con l'Istituto Comprensivo di Piglio negli scorsi anni, si è realizzato il progetto la Cri torna a Scuola, che nel 2013 si era concluso con la donazione alla scuola da parte della Sede CRI di Piglio di un di un defibrillatore.

Convinti che i primi destinatari di queste nostre Campagne di Informazione e prevenzione debbano essere i giovani in età scolare, il progetto la Cri torna a scuola è stato ampliato ed arricchito con importanti offerte formative aventi come obbiettivo principale quello d'informare e sensibilizzare i giovani promuovendo il concetto "stile di vita sano" con le seguenti iniziative:

Maratona del Cuore 2014 : iniziativa rivolta ai ragazzi delle classi del 5° anno delle scuole elementari e agli alunni delle scuole medie in tutto circa 120 ragazzi. che nei giorni 28 aprile e 8 maggio presso la sede CRI di Piglio si sono sottoposti ad esame diagnostico, ECG, previa autorizzazione dei genitori. L'evento organizzato e curato in collaborazione con la Fondazione Italiana Cuore e Circolazione onlus si è concluso il 31 maggio con un convegno, del Prof. Francesco Fedele alla presenza dei genitori dei ragazzi sull'educazione alla salute e prevenzione delle malattie cardiovascolari nelle scuole.

Mettiamoci in Moto: iniziativa rivolta ai ragazzi delle scuole medie, realizzata con la collaborazione del Comando della Polizia locale di Piglio, 4 incontri sulla sicurezza stradale e sulle norme di primo soccorso.

" A scuola? di primo soccorso ": iniziativa rivolta bambini delle classi 1 e 2 elementare. 2 incontri, poche ed elementari norme di cultura generale di primo soccorso per formare ed educare gli alunni al riconoscimento di situazioni potenzialmente pericolose per la propria vita e per quella degli altri.

" Amati per Amare": i niziativa di educazione socio affettiva e sessuale, rivolta ai ragazzi delle classi del 5° anno delle scuole elementari e agli alunni delle scuole medie, realizzata in collaborazione con S.lla Elide Pro, Ostetrica presso l'ospedale Spaziani di Frosinone. 4 lezioni per contribuire allo sviluppo di una maggiore consapevolezza della propria sessualità da parte dei giovani e all'adozione di un corretto comportamento.

" Mettiamoci a Tavola": i niziativa di Educazione alimentare rivolta ai ragazzi delle classi 3 e 4 delle scuola elementare, realizzata in collaborazione con la dr.ssa Maria Grazia Borgia, biologa e nutrizionista. 4 incontri per promuovere il concetto di dieta inteso come stile di vita sano basato su una corretta alimentazione e per aumentare la conoscenza del fenomeno dell'obesità e delle altre condizioni connesse ad una scorretta alimentazione.

"Impariamo insieme". iniziativa di Educazione all'igiene a scuola rivolta ai bambini della scuola materna. 2 incontri per far acquisire agli alunni corrette pratiche igienico sanitarie relative alla pulizia del corpo e per far conoscere loro le principali norme per evitare il propagarsi di malattie infettive. L'obiettivo finale di tutte le nostre iniziative passate e future è quello di cercare di creare una coscienza individuale e collettiva capace di incidere sul tessuto sociale determinandone il miglioramento attraverso una modificazione in positivo dei comportamenti. Abbiamo un sogno .. avere sempre più persone al nostro fianco".

A questa azione sinergicamente concorrono tutti, a partire dall'ambulanza, un Fiat Ducato E40, donata nel 2012 dalla famiglia dell'Avv. Franco Felli in nome della moglie, Domenica Loreti maestra elementare, scomparsa l'8 marzo 2000, che ha costituito una risorsa preziosa per la città di Piglio e per l'intero territorio che garantisce servizi sempre più rapidi ed efficienti a vantaggio di tutta la cittadinanza e dai giovani volontari che trovano in questo gruppo uno stimolo per vivere con intensità e la quotidianità di un piccolo paese, che, come un grande città, ha in sé situazioni di disagio". L'attività che svolge la locale CRI, oltre al soccorso delle persone per raggiungere le unità sanitarie ospedaliere di Frosinone, Alatri, Colleferro e di Tor Vergata, è quella della prevenzione (prevenire è meglio che curare), offrendo ai cittadini affetti da varie patologie, assistenza sanitaria con dei medici specialisti che si avvicendano nella sede della CRI, ubicata nel Palazzo Comunale. I volontari che si avvicendano nella sede di Piglio testimoniano una solidarietà, una generosità e uno spirito di sacrificio. mettendosi a disposizione delle persone che hanno bisogno. Il paese di Piglio è orgoglioso di annoverare tra i suoi cittadini un gruppo così numeroso che si presta a fornire un servizio possibile attraverso una organizzazione efficace ed efficiente.

screening primavera 2 (4)

Giorgio Alessandro Pacetti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento