menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Delibera 1

Delibera 1

Piglio, i locali della ex biblioteca tolti alla Pro loco e essegnati alla banda ed alla Federconsumatori

La giunta Felli predica bene e razzola male e  sul caso della Pro loco si smentisce da sola e basta vedere gli atti pubblici per capire di cosa stiamo parlando.

La giunta Felli predica bene e razzola male e sul caso della Pro loco si smentisce da sola e basta vedere gli atti pubblici per capire di cosa stiamo parlando.

Così, senza troppa fretta, vi sveliamo gli arcani che hanno portato alla cacciata dalla Pro Loco dalla sede nella cosi detta bx biblioteca dimostrando, di fatto, che l'intera giunta capeggiata da Mario Felli è piena di incoerenza politica - amministrativa.

Come si può vedere dai documenti allegati il Sindaco con lettera prot. 889 aveva "intimato" alla Pro loco di abbandonare la sede perché era intenzione dell'amministrazione riattivare la Biblioteca comunale.

Invece, come si può vedere dalle delibera di giunta n° 25 del mese di marzo, la giunta presieduta da Mario Felli, presenti i signori: Fontana Francesco, Celletti Domenica, Mortari Rinaldo Thomas, assente Franceschetti Luca assistiti dal segretario Comunale Susanna Calandra hanno concesso alla Banda Musicale di Piglio la sala dell'ex biblioteca (ottima iniziativa e condivisa da tutti) ma quello che non comprendiamo è quanto previsto dalla delibera n° 26 dello stesso giorno, sempre con le stesse persone in giunta, che assegna gli stessi locali alla Federconsumatori di Anagni.

A questo punto è evidente che l'unico obiettivo dell'amministrazione era quello di "mettere le mani" sulla Pro loco, ma quello che, ancora una volta rimane incomprensibile, è il perché di tutte queste bugie e tutta questa cattiveria.

Mi dispiace per tutte quelle persone che si sono espresse sui social network, commentando la risposta del Sindaco ad uno dei tuoi primi articoli sulla Pro loco, dicendo: "grazie Sindaco sapevamo che eri una persona corretta....." forse oggi, di fronte a tanta evidenza, faranno bene a ricredersi e fare macchina indietro".

Giancarlo Flavi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento