Nord Ciociaria

Piglio, l’alberello diventa bastone e il bastone diventa alberello

Nell’anno bisestile 2016 il diacono Frate Lazzaro aveva messo a dimora lungo il Viale di san Francesco che conduce allo storico convento di san Lorenzo un alberello a sostegno del quale aveva posto un bastone.

Nell'anno bisestile 2016 il diacono Frate Lazzaro aveva messo a dimora lungo il Viale di san Francesco che conduce allo storico convento di san Lorenzo un alberello a sostegno del quale aveva posto un bastone.

Dopo un anno e proprio in questi giorni che precedono la Primavera si è verificato quasi per magia, che l'alberello si è seccato ed è diventato bastone e il bastone, al contrario, è diventato alberello.

Questa trasformazione che ha del prodigio, ha sorpreso sia frate Lazzaro che gli assidui frequentatori del sacro convento, santificato dalle orme di San Francesco, del Beato Andrea Conti, del venerabile P. Quirico Pignalberi, di San Massimiliano Kolbe e di San Giovanni Paolo II.

Il convento di San Lorenzo è veramente un'oasi di pace, di spiritualità, di invito al raccoglimento: è un patrimonio di sacre memorie da conservare, tutelare e onorare.

Giorgio Alessandro Pacetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piglio, l’alberello diventa bastone e il bastone diventa alberello

FrosinoneToday è in caricamento