Nord CiociariaToday

Piglio, l’ultimo tratto della Via San Lorenzo esce dalle tenebre

Dopo sette mesi dalla messa in opera dei pali finalmente è arrivata la illuminazione pubblica nell’ultimo tratto della Via San Lorenzo.

L'illuminazione pubblica è arrivata alla Via che conduce al cionvento di San Lorenzo

Dopo sette mesi dalla messa in opera dei pali finalmente è arrivata la illuminazione pubblica nell’ultimo tratto della Via San Lorenzo.

Questa storica via che conduce all’eremo di San Lorenzo, fondato da San Francesco, che ha visto transitare il Beato Andrea Conti, San Massimiliano Kolbe, Benedetto da Piglio umanista del 1400, il Beato Giovanni Paolo II e il servo di Dio padre Quirico Pignalberi, finalmente esce dalle tenebre perché proprio in questi giorni, l’ENEL ha allacciato alla rete i sette pali dell’illuminazione pubblica. Gli abitanti di questa zona alta di Piglio, potevano camminare a piedi, muniti di lanterna ad olio come si usava nel Medio Evo.

Ora non più! Anche per questi cittadini, che finora sono state lasciati al buio assoluto con le lampade… “nere” per mancanza di rete, considerati dalle passate amministrazioni comunali di serie “B”, la illuminazione pubblica non è più un optional ma un fattore di sicurezza, che non può essere sottovalutato, anche perchè le tasse vengono pagate regolarmente da tutti i cittadini e non si capisce perché i servizi debbono essere erogati con…il meccanismo di casualità.

Soddisfazione è stata espressa dalla giunta capeggiata dal Dott. Tommaso Cittadini ma molto di più dagli abitanti di questa zona che da decenni convivevano con le tenebre.

Giorgio Alessandro Pacetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

  • Frosinone ancora una volta sotto i riflettori nazionali a livello enogastronomico: la Rai spiega il "metodo Dolcemascolo"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento