Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Nord Ciociaria Piglio

Piglio, Mario Felli alla guida di "Uniti per Piglio" guardando a sinistra

Parte ufficialmente la campagna elettorale del candidato sindaco Mario Felli alla guida di un nuovo Soggetto Civico di cui ieri pomeriggio (sabato 5 aprile)  ha presentato nome, simbolo, anticipazioni programmatiche ed obiettivi.

Parte ufficialmente la campagna elettorale del candidato sindaco Mario Felli alla guida di un nuovo Soggetto Civico di cui ieri pomeriggio (sabato 5 aprile) ha presentato nome, simbolo, anticipazioni programmatiche ed obiettivi. "Questo momento rappresenta per me e tutto il mio team -afferma Mario Felli- un traguardo importante e soprattutto un entusiasmante inizio: sono sceso in campo con l'obiettivo preciso, seppur ambizioso di partecipare alle prossime elezioni amministrative con il sostegno di un gruppo totalmente nuovo, determinato a lavorare con impegno, competenza, rispetto e lealtà alla creazione della politica del COINVOLGIMENTO, in cui ognuno senta di dover contribuire alla rinascita del paese. Sono convinto del fatto che, per superare un momento di così lacerante crisi che la nostra città vive ormai da troppo tempo, lo strumento principale sia l'inclusione, la programmazione partecipata ed il governo della "comunità cittadina". Sono entusiasta di aver incontrato fin dall'inizio il sostegno e l'approvazione delle compagini partitiche di centro sinistra, civiche, associazionistiche radicate da tempo nel territorio, ma pronte a mettersi in gioco insieme perché la condivisione delle problematiche che oggi hanno tolto certezze e speranze a tutti i cittadini è una priorità per ciascun soggetto attivo e solo con la messa in campo di un'amministrazione condivisa, solidale, vicina alla comunità possono trovarsi risposte. Non a caso il nome che identifica la nuova forza è "UNITI PER PIGLIO", proprio per caratterizzare questa innovativa compagine nel senso della UNIONE: unione di risorse, di competenze, di impegno, di progetti, unione aperta ad ogni cittadino che guardi ad un'amministrazione di rottura degli schemi, un'amministrazione che lavori alacremente, con umiltà e spirito di servizio per restituire ai cittadini la fiducia, l'attenzione ed il rispetto e riconoscere finalmente a Piglio il valore, le opportunità, la dignità di un paese virtuoso. Anche il simbolo, un ferro di cavallo (caratteristica struttura urbanistica del paese) ha per noi il più importante significato di includere ed unire: nessuno deve essere escluso. Abbiamo individuato la sede di questo progetto in V.le Umberto I, sottolineo però che è solo la base di partenza, perché siamo determinati a raggiungere ogni angolo del paese, ogni PERSONA per cui ci saranno altri punti di riferimento, incontri e iniziative che permettano a tutti di partecipare al progetto ed esprimere la propria opinione, oltre ai canali telematici e alle iniziative di raccolta di proposte per costruire un programma serio, realistico e soprattutto efficace per il rilancio economico, culturale e sociale . Tengo molto alla programmazione, tant'è che lavoriamo fin dal primo giorno, alla elaborazione di linee programmatiche da sviluppare dettagliatamente sotto ogni profilo, in primis quello della percorribilità, della fattibilità concreta e dell'attenzione verso tutti i settori strategici su cui poter intervenire. Non vogliamo aspirare, né promettere l'impossibile, -conclude Mario Felli- vorremmo solo restituire dignità e fiducia alle nuove generazioni, evitare che lascino Piglio perché una prospettiva di futuro nella città in cui sono cresciuti per loro non c'è".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piglio, Mario Felli alla guida di "Uniti per Piglio" guardando a sinistra

FrosinoneToday è in caricamento