Nord CiociariaToday

Piglio, molto a rilento i lavori nel rione Trastevere

Non desideriamo che resti un’incompiuta. Perché sono fermi io lavori di restauro nel rione Trastevere? E’ questa una domanda che si stanno ponendo i cittadini di Piglio, dopo aver visto quanto sta accadendo

Zona dove verranno costruite le otto unità abitative-2

Non desideriamo che resti un’incompiuta. Perché sono fermi io lavori di restauro nel rione Trastevere? E’ questa una domanda che si stanno ponendo i cittadini di Piglio, dopo aver visto quanto sta accadendo

I lavori per la costruzione di otto unità abitative nel Rione Trastevere dove preesiste un fabbricato bombardato nel lontano 1944, iniziati nel mese di Ottobre 2016, sono stati di nuovo sospesi dopo che l’impresa Esse Ci srl con sede legale in Anagni aveva approntato il cantiere nel parcheggio in località “Porcopoli”, ora tornato libero, mentre è ancora esistente il ponteggio su Via Arringo e la gru impiantata su un attiguo terreno privato.

Per la cronaca la Regione Lazio aveva concesso al Comune di Piglio nel Febbraio 2015 un finanziamento di 1.342.787,94 Euro per la realizzazione di 8 unità abitative nel Rione Trastevere.

La richiesta era stata avanzata nel 2014 dalla precedente amministrazione, capeggiata dal dott. Tommaso Cittadini che era riuscito a non perdere il finanziamento che consentiva di recuperare una zona nel centro storico particolarmente trascurata.

La Giunta Felli ha appaltato i lavori nel mese di Luglio 2016 all’Impresa Esse Ci srl con sede legale in Anagni, che ha offerto un ribasso del 11,525% sull’importo dei lavori a base di gara per un importo netto di Euro 668.299,21 di cui € 64.635,80 per oneri di sicurezza, oltre IVA al 10% (€ 66.829,92).

Ora i lavori intrapresi dall’Impresa nel mese di Ottobre 2016, sospesi alla fine di Novembre 2016 per una variante in corso d’opera, sono stati ripresi nel mese di Marzo 2017 ed ora sono stati alla fine di Giugno 2017 ancora una volta sospesi e i cittadini vogliono sapere per quale motivo.

In Cina, invece, proprio in questi giorni sono stati ultimati i lavori di un ponte a forma di ipsilon che si compone di una struttura principale lunga 29,6 km, di una sezione di 22 km e di un tunnel sottomarino di 6,7 km. per una lunghezza totale è di 55 km.

I lavori sono durati appena sette anni ed ha superato tutti i test di rischio e tra qualche mese sarà aperto al traffico.

Quanti anni, invece, dovranno aspettare i cittadini di Piglio per vedere ultimati i lavori di Trastevere oppure sarà un’altra incompiuta come il Centro per la valorizzazione del territorio e dei prodotti tipici dell’Anticolana che in questi giorni ha spento le dodici candeline?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giorgio Alessandro Pacetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento