Nord Ciociaria Piglio

Piglio, Obiettivo Comune: assessore Celletti “ Brancoli nel buio è meglio che ti dimitti per incapacità"

Adesso basta, la misura é colma! L'assessore Domenica Celletti ha prodotto una stato di depressione profonda in tutti i cittadini pigliesi.

Adesso basta, la misura é colma! L'assessore Domenica Celletti ha prodotto una stato di depressione profonda in tutti i cittadini pigliesi.

L'estate ricca di eventi proposta negli anni di amministrazione di Obiettivo Comune (e non solo nel mese di agosto) attirava interessati visitatori a Piglio, contribuendo a rilanciare il turismo e facendo registrare un afflusso mai così elevato di persone provenienti da altre città. Anche Il sito "Paesi on line" certificava questo andamento, rilevato con interviste sugli abitanti del Lazio. Qualcosa e' cambiato da allora ed oggi, al contrario, sono i cittadini pigliesi a doversi spostare a Paliano, Acuto, Serrone, Anagni e in altri paesi limitrofi, per poter godere di una serata interessante e per non soffocare nella noia e nell'abbandono.

Cara Domenica Celletti, perché siamo giunti a questo? Continui a dimostrare di essere priva di creatività e non sai cosa sia la programmazione, ma soprattutto sei incapace di affrontare i temi dello sviluppo strategico del territorio e di far crescere e valorizzare quanto era stato costruito negli anni precedenti. Brancoli nel buio, come le nostre piazze durante le sere d'estate..!

Riesci ad organizzare solo serate musicali alle quali non partecipa neanche uno spettatore: proponi manifestazioni di intrattenimento in luoghi impraticabili; fai un programma estivo in cui interpelli solo alcune attività commerciali e non altre. E quel poco che hai fatto non é altro che una brutta copia triste, deprimente, senza qualità di iniziative trite e ritrite nel corso dei decenni. Cara Domenica Celletti, il popolo ricorda con nostalgia iniziative come "Borgo DiVino", "Rosso Cesanese", "Novelli e Vergini" e degustazione on board su trenitalia, passando per le altre legate alla cultura come "Danzando sotto le Stelle" (con ospiti internazionali), il gemellaggio Ciociaria-Salento, le kermesse con comici e cabarettisti di fama nazionale (Oscar Bilia, i Sequestratori, Mattioli, Marco Dana, etc). Senza dimenticare la mostra permanente presso il Castello che hai dismesso appena arrivata, castello sempre aperto nei fine settimana e oggi costantemente chiuso, con tanto di delusione per i turisti che ancora vengono a visitarlo ricordando i tempi che furono. Non continuiamo ancora, anche se siamo disponibili ad affrontare l'argomento in consiglio comunale, qualora lo volessi.

Cara Domenica Celletti, cosa dovremo ricordare di te?La serata di ferragosto con 8 persone che suonano senza pubblico a piazza Roma? La rassegna teatrale (pur meritevole) limitata a soli attori dilettanti del territorio?La penosa festa patronale?La notte bianca del 27 agosto che ancora vai organizzando?O le serate di danza animate dalle ballerine della sezione di Piglio del tuo partito?

A piano titolo ti sei meritata la nomina a peggior assessore alla (non)cultura della storia repubblicana pigliese. Avendo dimostrato largamente di non essere all'altezza del compito ti preghiamo di ritirarti, per non angosciare ulteriormente la popolazione pigliese.

Obiettivo Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piglio, Obiettivo Comune: assessore Celletti “ Brancoli nel buio è meglio che ti dimitti per incapacità"

FrosinoneToday è in caricamento