Giovedì, 21 Ottobre 2021
Nord Ciociaria Piglio

Piglio, per la terza volta le  Zecche fanno anticipare anche le vacanze di Pasqua nella scuola

Nuova ordinanza di chiusura per il plesso scolastico, il Sindaco   avv. Mario Felli incontra i genitori, ed invita alla collaborazione

Nuova ordinanza di chiusura per il plesso scolastico, il Sindaco avv. Mario Felli incontra i genitori, ed invita alla collaborazione

Nel pomeriggio di ieri (27 marzo) L'Amministrazione Comunale di Piglio insieme con il dirigente scolastico prof. Tommaso Damizia, ha ritenuto necessario incontrare, presso la sala polivalente, i genitori degli studenti del plesso scolastico O.Bottini, a seguito di una terza ordinanza che stabilisce la chiusura dell'edificio scolastico per un nuovo rinvenimento di due zecche.

"Partendo dal presupposto, che la salute ed incolumità dei nostri figli è la priorità assoluta soprattutto nell'ambito scolastico, ho voluto fortemente incontrarvi -ha esternato il Sindaco Mario Felli- per chiarire i particolari tecnici che finora abbiamo attuato nell'affrontare questa problematica, ed anche per smorzare gli eccessivi allarmismi che, come sempre accade, qualcuno solleva puntando, pur non conoscendo i fatti, il dito contro quest'Amministrazione. Dopo l'ultimo intervento di bonifica della struttura, si era convinti di aver risolto la problematica della presenza delle zecche, con grande stupore nostro e degli stessi esperti dell'ASL meravigliati della persistenza dei parassiti, in un periodo dell'anno dove non dovrebbero esserci, sono stati nuovamente rinvenuti degli esemplari. Vi assicuro che nell'arco dei giorni di chiusura durante la sanificazione abbiamo più volte, noi amministratori, membri del Consiglio d'Istituto e tecnici ASL visionato la struttura e tutto sembrava risolto, al primo giorno di riapertura nuovamente il problema si è presentato, ed immediatamente ho disposto di nuovo la chiusura da oggi (27 marzo) fino a mercoledì 1 aprile. La disinfestazione è stata attuata in modo minuzioso, un intervento che negli anni passati non era mai stato fatto, carenza del passato che unita alla particolarità di questi parassiti, il fatto che la nostra scuola è molto grande e diverse aree non sono utilizzate e dunque chiuse, ha fatto in modo che in tranquillità il parassita trovasse i suoi spazi per insinuarsi. Da parte sua quest'Amministrazione sta attuando tutti gli interventi possibili, la prossima disinfestazione sarà ancor più incisiva e per allontanare i primi portatori del parassita cioè i piccioni abbiamo posizionati dei dissuasori per allontanarli. Invito comunque affinchè possa costituirsi un team composto da vari rappresentanti, che a conclusione della disinfestazione prima della riapertura, che avverrà il 12 aprile, dopo la conclusione delle vacanze pasquali, vigili e controlli personalmente la struttura". Il Sindaco Felli, in modo chiaro e diretto ha spiegato ai genitori presenti la situazione e dimostrato l'operatività che sta attuando l'Amministrazione Comunale nel risolvere il problema, cosa questa molto apprezzata dai genitori stessi, che però hanno sollevato un'altra preoccupazione, cioè della perdita dei giorni da scuola. A questo il Dirigente scolastico ed il Presidente del Consiglio d'Istituto, hanno risposto che proporranno al corpo docente, che non ne è obbligato, a prolungare l'orario delle lezioni, o svolgerle anche di sabato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piglio, per la terza volta le  Zecche fanno anticipare anche le vacanze di Pasqua nella scuola

FrosinoneToday è in caricamento