Nord Ciociaria Piglio

Piglio, ricordato San Giovani Paolo II con una Santa Messa all’inzuglio dove lui era venuto 27 volte

La concelebrazione liturgica, officiata dal parroco di Piglio don Gianni Macali, da padre Mario Fugà e da padre Angelo Di Giorgio, nel verdeggiante ed aulico territorio montano dell’Inzuglio in Piglio. si è tenuta oggi, 30 Aprile 2015 alle ore 16...

La concelebrazione liturgica, officiata dal parroco di Piglio don Gianni Macali, da padre Mario Fugà e da padre Angelo Di Giorgio, nel verdeggiante ed aulico territorio montano dell'Inzuglio in Piglio. si è tenuta oggi, 30 Aprile 2015 alle ore 16,00, in ricordo dell'avvenuta canonizzazione di Karol Wojtyla che, proprio trentasei anni fa dell'avvenuta elevazione al soglio pontificio, aveva assunto poi il nome di Giovanni Paolo II.

Giovanni Paolo II, un anno prima della sua commovente scomparsa terrena (Aprile 2004), aveva dato testimonianza vivente dei suoi legami con le bellezze naturali, scegliendo un angolo sconosciuto di Piglio per pregare intensamente in una tenda e per contemplare le bellezze della natura, in attesa di salire alla gloria di Dio.( dove era venuto ben 27 volte come è stato testimoniato dal Suo segretario )

Questo luogo ameno e suggestivo con la statua in resina, la lapide in marmo, il cammino contemplativo e la Via Crucis a ridosso di un laghetto, richiama ogni giorno numerosi fedeli non solo di Piglio ma anche dei paesi limitrofi per rendere omaggio ad una persona con la quale la gran parte di noi è cresciuta e che ha contribuito alla pace attraverso il dialogo con altre Religioni.

La statua in onore del Papa Giovanni Paolo II ha suggellato a Piglio ed in Ciociaria la grande passione per la montagna del Papa polacco, il più grande viaggiatore, in ogni angolo del mondo, che la Chiesa cattolica ha finora avuto.

Erano presenti oltre il sindaco di Piglio avv. Mario Felli, anche le comunità parrocchiali di Piglio e

degli Altipiani di Arcinazzo e numerose persone dei paesi limitrofi.

Giorgio Alessandro Pacetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piglio, ricordato San Giovani Paolo II con una Santa Messa all’inzuglio dove lui era venuto 27 volte

FrosinoneToday è in caricamento