menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Autorità-2

Autorità-2

Pofi, prefetto questore e comandante dei carabinieri hanno visitato la prestigiosa mostra leonardiana

La prestigiosa mostra delle macchine di Leonardo a Vinci, che dopo tre mesi di esposizione chiuderà i battenti domenica prossima, ieri è stata visitata da ospiti di eccezione come il Prefetto di Frosinone, dott.ssa Emilia Zarrilli, il Comandante...

La prestigiosa mostra delle macchine di Leonardo a Vinci, che dopo tre mesi di esposizione chiuderà i battenti domenica prossima, ieri è stata visitata da ospiti di eccezione come il Prefetto di Frosinone, dott.ssa Emilia Zarrilli, il Comandante provinciale dei Carabinieri, Colonnello Giuseppe Tuccio, il Comandante della Compagnia di Frosinone, Maggiore Luca Ciabocco, il Questore di Frosinone dott. Filippo Santarelli e il Vice Questore dott. Francesco Navarra.

Prefetto

Sono stati accolti all'ingresso del paese dal Comandante interinale della Stazione dei Carabinieri di Pofi, Brigadiere Elio Rossignolo insieme al Comandante della Polizia locale, Capitano Paolo De Santis accompagnato dal collega Sottotenente Massimo Imola. A fare gli onori di casa il sindaco Tommaso Ciccone e gli assessori Marco Frabotta e Piero De Nardis. E' stato proprio il sindaco a fare da Cicerone, sia illustrando l'esposizione dedicata a Leonardo da Vinci sia i reperti contenuti all'interno del museo preistorico "Pietro Fedele". Al termine della visita il sindaco Ciccone ha consegnato agli ospiti un omaggio preparato in ricordo della mostra leonardiana, accompagnando, poi, il Prefetto e le altre autorità per una breve visita del paese, alla scoperta delle sue innumerevoli bellezze.

"L'Amministrazione comunale di Pofi, sensibile al fascino senza tempo che da secoli permea la figura di Leonardo - ha ricordato il sindaco Tommaso Ciccone - ha voluto celebrare il suo talento dedicandogli un intero anno di attività e un programma coordinato d'iniziative promosse proprio nell'ambito dell'Anno Leonardiano - Piano culturale integrato 2015-2016, con l'intento di concorrere all'ulteriore valorizzazione di colui che, con ogni probabilità, è il più conosciuto fra i protagonisti della cultura di tutti i tempi.

La visita di ieri delle massime autorità istituzionali e delle forze dell'ordine del nostro territorio - ha concluso Ciccone - e il grande afflusso di visitatori registrato in tre mesi di esposizione stanno a dimostrare la bontà della nostra scelta di valorizzazione di uno dei più grandi geni della storia dell'umanità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento