Nord CiociariaToday

Pontecorvo, denunciate tre persone un minore per ricettazione e due donne per furto di gratta e vinci

 A Pontecorvo, i Carabinieri dell’Aliquota radiomobile della locale Compagnia Carabinieri, in esecuzione di una Ordinanza di collocamento in comunità emessa dalla competente A.G., traevano in arresto un minore della zona poiché ritenuto colpevole...

A Pontecorvo, i Carabinieri dell’Aliquota radiomobile della locale Compagnia Carabinieri, in esecuzione di una Ordinanza di collocamento in comunità emessa dalla competente A.G., traevano in arresto un minore della zona poiché ritenuto colpevole dei reati di “ricettazione, lesione personale e resistenza a pubblico ufficiale”, commessi lo scorso mese di settembre. L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva associato presso una comunità della provincia così come disposto dall’A.G.. Inoltre, sempre a Pontecorvo, personale della locale Stazione Carabinieri deferiva in stato di libertà due donne, una 73enne ed una 25enne, per il reato di “furto aggravato”.

Le indagini svolte dagli operanti, anche mediante l’acquisizione di immagini del sistema di video-sorveglianza, consentivano di appurare che le due donne lo scorso settembre sottraevano vari “gratti e vinci”all’interno di una nota tabaccheria del posto.

STRANGOLAGALLI, 24ENNE CIOCIARO ALLONTANATO DALLA CITTADINA

A Strangolagalli, i Carabinieri della locale Stazione Carabinieri, controllavano e identificavano un 24enne residente in questa provincia, già censito per reati sugli stupefacenti, mentre si aggirava con fare sospetto e senza giustificato motivo nei pressi di obiettivi sensibili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricorrendone i presupposti, nei confronti del predetto veniva inoltrata la proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel suddetto comune per anni tre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento