menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione, Abbruzzese (FI): vertenza frusinate basta chiacchiere regione dica cosa può fare concretamente

La Regione Lazio deve capire che tutti gli ex lavoratori della vertenza frusinate ne hanno abbastanza delle chiacchiere, servono misure concrete per accompagnare questi cittadini verso la pensione o verso il reinserimento lazorativo.

La Regione Lazio deve capire che tutti gli ex lavoratori della vertenza frusinate ne hanno abbastanza delle chiacchiere, servono misure concrete per accompagnare questi cittadini verso la pensione o verso il reinserimento lazorativo.

Zingaretti e la Valente ci dicano veramente cosa il governo regionale ha intenzione di fare in base alle disponibilità del bilancio". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese presidente della Commissione Speciale Riforme Istituzionali del Consiglio regionale del Lazio.

"Il Lazio è stata la Regione italiana che negli anni della crisi, 2008 - 2014 ha perso più ricchezza in Italia. Il pil procapite, infatti, si è ridotto del 7,33 % scendendo a 31.600 euro l'anno. La provincia di Frosinone è una di quelle porzioni di territorio che di più delle altre ha sentito gli effetti della congiuntura economica negativa, ne è viva dimostrazione il processo di desertificazione industriale ancora in atto, purtroppo, che ha causato la perdita di migliaia di posti di lavoro. Disoccupati a cui il governo regionale deve dare una risposta concreta visto e considerato che non ci sono le possibilità per applicare il reddito di cittadinanza.

Abbiamo 2550 lavoratori da ricollocare che oggi vivono ai margini della povertà. 150 hanno perso il sostegno degli ammortizzatori sociali a giugno 2015 , altri 300 li perderanno a giugno 2016 e ulteriori 500 finiranno a giugno 2017. A queste famiglie occorre dare una risposta chiara e trasparente senza se e senza ma evitando strumentalizzazioni sulla problematica. Pertanto, non posso che sollecitare l'assessore al Lavoro, Valente ad indicare un possibile piano B che tuteli i lavoratori, visto e considerato che non ci sono, sempre a detta del governo regionale, le condizioni economiche per il reddito di cittadinanza. Ricordo, infatti, che Il consiglio regionale tramite l'approvazione di un ordine del giorno ad hoc, aveva impegnato la giunta regionale a mettere in campo le dovute azioni per risolvere le tante criticità legate all'emergenza occupazionale della Ciociaria. Per correttezza dobbiamo delle risposte ai lavoratori della vertenza frusinate ed è opportuno, quindi che la Regione ci dica cosa può fare materialmente, senza perdere ulteriore tempo in chiacchiere di cui, purtroppo, le famiglie non possono nutrirsi". Ha concluso Mario Abbruzzese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento