menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione, Abbruzzese(F.I.): sole 24 ore svela ennesimo bluff di Zingaretti

Il sole 24 ore svela l'ennesimo bluff di Zingaretti. Il Lazio non è una Regione virtuosa nemmeno nei tempi di pagamento alle imprese. Infatti, dopo Calabria e Campania, con 118 giorni per saldare una fattura, siamo la terza entità territoriale...

Il sole 24 ore svela l'ennesimo bluff di Zingaretti. Il Lazio non è una Regione virtuosa nemmeno nei tempi di pagamento alle imprese. Infatti, dopo Calabria e Campania, con 118 giorni per saldare una fattura, siamo la terza entità territoriale, ovviamente in termini negativi, nella speciale classifica stilata dal noto quotidiano in base all'ultimo aggiornamento del Mef sui pagamenti delle pubbliche amministrazioni". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese consigliere regionale di Forza Italia del Lazio.

"Come si può pensare di essere protagonisti della ripresa economica quando nonostante la normativa vigente ci imponga di saldare entro trenta giorni gli emulamenti dovuti, ci sono 79 giorni di ritardo sugli effettivi pagamenti?

Tale stato di cose certifica che Zingaretti vive una realtà parallela a quella che effettivamente stanno affrontando i cittadini, le famiglie e le imprese del Lazio. La pressione fiscale della nostra Regione è la più alta d'Italia, la sanità è in uno stato di criticità drammatico, tanto che siamo al 13mo posto su 16 territori in esami nella speciale graduatoria relativa alla verifica dei livelli essenziali di assistenza, i famigerati Lea. Il Lazio risulta essere, inoltre, tra le 7 regioni inadempienti, insieme a Campania, Molise, Abruzzo, Calabria, Basilicata e Puglia. Poi la mobilità passiva, lo scandalo dei Ticket ed ora l'ennesima dimostrazione del l'inadeguatezza sia amministrativa che politica di questo governo regionale che si fonda, ormai, soltanto sugli annunci di Zingaretti che hanno il colpito di distogliere tutti dall'evidente incapacità di programmare azioni concrete per lo sviluppo del territorio. Ma oramai il re è nudo ed alle sue chiacchiere non crede più nessuno" ha concluso Abbruzzese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento