Nord CiociariaToday

Regione, agricoltura Abbruzzese (fi): presentata interrogazione a Zingaretti per velocizzare iter piano abbattimento cinghiali

Ho pressentato una interrogazione urgente al Presidente della giunta regionale, Nicola Zingaretti per sapere quali sono le determinazioni che ntende assumere la Regione Lazio in merito alla velocizzazione dell'iter legato all'approvazione del...

Ho pressentato una interrogazione urgente al Presidente della giunta regionale, Nicola Zingaretti per sapere quali sono le determinazioni che ntende assumere la Regione Lazio in merito alla velocizzazione dell'iter legato all'approvazione del piano di abbattimento degli ungulati per ambito territoriale di caccia (ATC).

Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, consigliere regionale di Forza Italia del Lazio e presidente della Commissione Speciale Riforme Istituzionali.

"Quello dei cinghiali, in territorio regionale, è diventato un problema estremamente importante e delicato, non solo per la crescente proliferazione, ma anche per gli ingenti danni provacati alle coltivazioni degli imprenditori agricoli ed in taluni casi, ancora fortunatamente isolati, costituiscono un problema addirittura di sicurezza.

Da sempre i danni causati dalla fauna selvatica rappresentano una circostanza ostativa ai livelli produttivi delle realtà imprenditoriali, un fenomeno che ha messo in ginocchio numerose attività e che deve essere arginato una volta per tutte. Per non parlare dei danni arrecati alle aree coltivate, che ne azzerano di fatto la redditività, e per non parlare inoltre delle sempre più assidua presenza degli ungulati nei centri abitati, nei centri urbani e lungo le strade con evidenti rischi per chi vi transita in auto e a piedi. Secondo una recente indagine curata dalla Coldiretti, l'invasione dei cinghiali nel Lazio avrebbe causato danni per ora quantificabili in oltre 3 milioni di euro.

E' necessario quindi che la Regione Lazio acceleri l'iter dell'approvazione sia del piano faunistico venatorio che del piano di abbattimento cinghiali per singola ATC. La mancanza di controllo capillare, inoltre, contribuisce tra l'altro alla prolificazione del prelievo illegale ad opera di bracconieri, sostenuti indirettamente dall'esasperazione di agricoltori e allevatori che nonostante le barriere protettive, non riescono ad arginare i danni provocati dai cinghiali.

Non possiamo più permetterci di perdere altro tempo, ma dobbiamo sentirci invece tutti impegnati a migliorare le cose nei modi e con gli strumenti che abbiamo a disposizione, iniziando con la predisposizione di un piano di abbattimento per applicare e favorire un rapporto equilibrato tra le specie invasive e la popolazione locale". Ha concluso Abbruzzese.

SANITA; ABBRUZZESE (FI): LEGGE STABILIZZAZIONE PRECARI GIUSTO RICONOSCIMENTO PER LAVORATORI PRECARI

"L'apporvazione all'unanimità da parte del consiglio regionale della legge per il processo di stabilizzazione del personale medico, tecnico-professionale e infermieristico del sistema sanitario regionale, di cui sono firmatario, rappresenta un intervento importante per superare alcuni ostacoli di natura legislativa. Ora circa 500 persone potranno finalmente essere stabilizzate con i relativi vantaggi sia dal punto di vista personale che professionale". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese consigliere regionale di Forza Italia del Lazio e presidente della Commisione Speciale Riforme istituzionali.

"Tale azione credo sia la giusta riconoscenza verso tutti quelle persone che seppur precari hanno lavorato senza sosta in questi anni e con le difficoltà che tutti conosciamo per garantire una serie di servizi fondamentali per sistema sanitario della nostra regione. Penso siano stati un valore aggiunto e forse anche l'elemento che ha permesso alle strutture sanitarie del territorio di garantire i livelli essenziali di assistenza.

Il testo della legge specifica che per "servizio maturato” è da intendersi quello effettivamente svolto per gli enti del servizio sanitario regionale. Una specifica, questa, fondamentale per riuscire a quantificare la platea dei lavoratori precari che possono, finalmente,accedere alle procedure di stabilizzazione.

I numeri rilevano che nelle ASL dei territori del Lazio, esclusa Roma, quella di Frosinone è stata l’Azienda che ha perso il maggior numero di posti di lavoro, ben 912. Segue la ASL di Latina con – 835; quella di Rieti con -468 ed infine Viterbo con -252. Nel 2006 erano 4459 le persone impiegate, mentre a fine 2015 risultano 3.547, dunque un delta in negativo, come detto, di 912 persone in meno, tra medici, infermieri e operatori socio sanitari. Questa legge potrà sicuramente portare giovamento anche in Ciociaria, quindi, dove quotidianamente la mancanza di personale mette in ginocchio l'organizzazione delle strutture ospedaliere". Ha concluso Abbruzzese.

SICUREZZA; ABBRUZZESE (FI): GRANDE APPREZZAMENTO PER ATTIVITA' POLIZIA DI STATO. CONGRATULAZIONE ALL'ASS. CAPO CESTRONE PER TEMPESTIVO INTERVENTO CONTRO BORSEGGIATORI

"Desidero esprimerVi il mio più vivo apprezzamento ed il più sentito compiacimento per la encomiabile attività svolta dalla Polizia di Stato nel controllo del territorio e nella repressione di ogni tipo di illecito.

Colgo l’occasione per congratularmi col l’Ass. capo Cestrone Vincenzo, agni ordini del Vice Questore Aggiunto Tocco Alessandro del commissariato di Cassino, per il tempestivo intervento avvenuto nella notte del 01 Aprile c.a., durante il quale, esponendo la propria vita a manifesto pericolo, libero dal servizio ed in compagnia della propria famiglia, si portava con la propria autovettura all’inseguimento di tre borseggiatori che avevano di lì a poco sottratto del denaro ai clienti di un noto ristorante nella periferia di Cassino.

Una volta giunta l’autovettura nel centro cittadino, ammanettava i borseggiatori

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

assicurandoli alla Giustizia. Gradite, pertanto, i miei ringraziamenti ed il plauso dell’istituzione che rappresento". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, consigliere regionale di Forza Italia del Lazio e presidente della Commissione speciale Riforme Istituzionale in una missiva inviata al Questore della Provincia di Frosinone, Filippo Santarelli e al Vice questore aggiunto, Alessandro Tocco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento