Nord CiociariaToday

Regione, ‘allerta meteo su Lazio da stasera e per successive 24 ore. Criticità idrogeologica per temporali codice giallo tutte zone allerta

'Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che da stasera, mercoledì 26 ottobre, e per le successive 18-24 ore, si prevedono...

maltempo

'Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che da stasera, mercoledì 26 ottobre, e per le successive 18-24 ore, si prevedono sul Lazio: precipitazioni anche a carattere temporalesco. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forte raffiche di vento. Il Centro Funzionale Regionale ha emesso pertanto un avviso di criticità in cui si prevede nelle Zone di Allerta del Lazio: codice giallo per rischio idrogeologico per temporali su Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri. La Sala Operativa Permanente ha emesso l'allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda che per ogni emergenza è possibile fare riferimento alla Sala Operativa Permanente al numero 803.555”. Lo comunica in una nota la Regione Lazio.

CONSORZIO INDUSTRIALE RIETI, OK A VARIANTE NORME TECNICHE PIANO

Tra le variazioni approvate quella che consente di realizzare edifici e silos destinati a magazzini automatizzati per lo stoccaggio di beni e materiali di altezza fino a 26 metri

Via libera dal Consiglio regionale del Lazio alla variante alle norme tecniche di attuazione del piano regolatore territoriale del Consorzio per lo sviluppo industriale di Rieti. Il provvedimento approvato oggi è legato alla necessità di apportare alcune variazioni “non sostanziali” al testo delle norme vigenti, al fine di consentire una migliore gestione del piano e il superamento di alcune incongruenze, come emerge da un parere del comitato regionale per il territorio.

Tra le variazioni l’introduzione della possibilità di realizzare edifici e silos destinati esclusivamente a magazzini automatizzati per lo stoccaggio di beni e materiali per un’altezza massima di 26 metri, superiore alla misura finora consentita. Altre disposizioni riguardano il polo agroalimentare, le zone a parcheggio, servizi, le aree per attrezzature ricreative e zona fieristico espositiva. Il comitato regionale per il territorio aveva accolto nell’ottobre 2015 le osservazioni a firma di Città di Fara Sabina e Federlazio e, parzialmente, anche quella dell'Associazione Sabina Futura.

Il consorzio è costituito da agglomerati industriali di Rieti-Cittaducale, Passo Corese e Borgorose. E proprio su istanza di una società che intende realizzare un magazzino automatizzato a Borgorose che ha preso via il procedimento che ha portato alla variante approvata stamattina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Consiglio regionale tornerà a riunirsi alle ore 14 per una seduta straordinaria sulla direttiva Bolkestein e il commercio ambulante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento