Nord Ciociaria

Regione, Buschini:  dal 1 Luglio BIL non esiste più e snellito le norme al Fondo di Garanzia centrale per le PMI

"Continuiamo a tagliare gli sprechi e gli enti: dal primo luglio, la Bil (Banca Impresa Lazio) non esiste più. Una banca della Regione nata per favorire lo sviluppo delle piccole e medie imprese e che, invece, ha generato nel corso degli anni...

"Continuiamo a tagliare gli sprechi e gli enti: dal primo luglio, la Bil (Banca Impresa Lazio) non esiste più. Una banca della Regione nata per favorire lo sviluppo delle piccole e medie imprese e che, invece, ha generato nel corso degli anni perdite e inefficienze, non giovando in alcuna maniera al sistema delle Pmi.

L'abbiamo chiusa apportando tagli e recuperando risorse per facilitare l'accesso al credito e alle garanzie per le nostre imprese, per le quali stiamo attuando una vera e propria rivoluzione: abbiamo recuperato oltre 100 milioni di euro in un solo anno dalle risorse europee destinandole ai finanziamenti agevolati, abbiamo snellito le norme che intralciavano il ricorso da parte delle nostre aziende al Fondo Centrale di Garanzia creando un Plafond Lazio sul Fondo di 30 milioni e abbiamo riattivato l'accordo con la Banca Europea degli Investimenti con 250 milioni di credito alle imprese".Lo dichiara in una nota il Presidente della Commissione Bilancio Mauro Buschini.

"I risultati - continua Buschini - cominciano a essere evidenti: da febbraio a maggio 2014 le imprese laziali hanno portato a termine 1.425 operazioni di controgaranzia o di garanzia diretta sul FCG (quasi il doppio dello stesso periodo del 2013: 765), per un totale di 224 milioni di finanziamenti accolti (più 78,6% sul 2013) e di 133 milioni di importi garantiti (più 120,8% sul 2013). Sono numeri importanti e che evidenziano la bontà del nostro lavoro. Un lavoro che porta meno tasse del taglio degli enti improduttivi e delle poltrone inutili intrapreso dall'amministrazione Zingaretti sta sortendo i benefici sperati. C'è ancora molto da fare, ma i numeri iniziano a evidenziare un cambio di rotta nel rilancio dell'economia regionale e nel sostegno alle imprese".

ROMAFICTIONFEST: CARLO FRECCERO NUOVO DIRETTORE ARTISTICOL'OTTAVA EDIZIONE SI SVOLGERÀ ALL'AUDITORIUM DI ROMA, DAL 13 AL 18 SETTEMBRE

Si svolgerà a Roma, presso l'Auditorium Parco della Musica, dal 13 al 18 settembre, l'ottava edizione del RomaFictionFest, manifestazione dedicata alla fiction italiana e internazionale. Il festival, un progetto dell'Associazione Produttori Televisivi (APT) che lo organizza insieme a Sviluppo Lazio, è promosso dalla Regione Lazio e dalla Camera di Commercio di Roma.

Il nuovo direttore artistico sarà Carlo Freccero, autore televisivo, saggista ed ex dirigente Rai, che subentra a Steve Della Casa, direttore del Festival dal 2008 al 2013.

Sul Pink carpet dell'Auditorium sfileranno star italiane e internazionali insieme a registi, sceneggiatori e produttori di fama mondiale. Il programma sarà ricco di proiezioni, anteprime e masterclass e avrà una sezione speciale dedicata ai bambini.

Il RomaFictionFest è divenuto negli anni una vetrina, unica in Italia, per la fiction italiana e internazionale. Solo nell'edizione del 2013, che ha registrato quasi 40mila presenze, sono state proiettate 50 anteprime internazionali.

ZINGARETTI: "FRECCERO GENIALE, CON LUI NUOVO IMPULSO A MANIFESTAZIONE"

"Continuiamo a dare il nostro sostegno al Roma Fiction Fest, perché crediamo e vogliamo puntare sulle produzioni audiovisive e migliorare il patrimonio culturale del nostro territorio. Lo facciamo in una città come Roma e in una Regione come il Lazio dove l'industria dell'audiovisivo detiene il primato in Italia. Già lo scorso anno abbiamo voluto investire nel Festival scongiurando così il rischio che scomparisse e vogliamo continuare a farlo per aiutare la ripresa produttiva, il lavoro e la crescita puntando su un comparto lavorativo assolutamente in espansione, che coinvolge giovani creativi interessati all'ambito dell'audiovisivo. A questo obiettivo sono certo che darà un'ulteriore impulso la nuova direzione artistica affidata a Carlo Freccero, professionista stimato, geniale e che ha sempre innovato ovunque è stato chiamato a dare il proprio contributo. Ringrazio anche Steve Della Casa per l'impegno profuso in questi anni che ha portato il Fiction Fest ad essere un appuntamento riconosciuto ed apprezzato da tutti"Lo dichiara in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

ROMA - LATINA, SIMEONE (FI): "BENE ZINGARETTI, OPERA INDISPENSABILE PER LO SVILUPPO ECONOMICO"

"Accogliamo con soddisfazione le parole del presidente Zingaretti sulla improrogabile importanza della realizzazione della Roma - Latina. Le imprese e tutto il sistema produttivo della provincia di Latina e del Lazio chiedono strumenti per uscire dalla crisi ed essere, finalmente, competitive.

Due passaggi che trovano concretezza solo nella realizzazione di questa opera che deve entrare in cantiere al più presto. Oggi rivedere il progetto si tradurrebbe nella perdita delle risorse stanziate dal Governo e questo non possiamo permetterlo.

Dobbiamo andare avanti, lo dobbiamo alle aziende e ai cittadini che ci chiedono infrastrutture e sviluppo economico".

DEMANIO; SARTORE: "CON 200 MILA EURO DA REGIONE LAZIO RIAPRE PALESTRA EX GIL VIALE ADRIATRICO"

Dall'ex Gil di Viale Adriatico, nel cuore del quartiere Monte Sacro, arriva un'altra buona notizia: dopo la messa in sicurezza della struttura scolastica nel mese di aprile, ottenuta grazie a uno stanziamento di 200 mila euro da parte della Regione Lazio, proprietaria dell'immobile, si sono conclusi i lavori di recupero della palestra, chiusa per inagibilità da cinque anni.

"La Regione Lazio - spiega l'Assessore al Bilancio, Patrimonio e Demanio, Alessandra Sartore - è intervenuta con un secondo stanziamento di 200 mila euro che completa l'intervento di riqualificazione di questo importante edificio storico. Siamo molto soddisfatti - sottolinea Sartore - perché l'impianto ritorna nella piena disponibilità del quartiere, degli studenti e delle società sportive che ne potranno pienamente usufruire ad apertura del nuovo anno scolastico. Siamo doppiamente soddisfatti perché si è trattato di un intervento di rigenerazione di uno straordinario esempio architettonico degli anni '30-'40 di edilizia pubblica destinato ai giovani quando venne costruito e che mantiene ancora oggi le sue caratteristiche e funzioni".

Esprime soddisfazione anche l'Assessore al Bilancio, alla Trasparenza e alle Politiche Sportive del Municipio Roma III, Federica Rampini con cui la Regione ha collaborato in questi mesi nel progetto di recupero della struttura: "E' un'ottima notizia quella che arriva oggi da Viale Adriatico. Sono stati rispettati i tempi anche per il recupero della palestra. Se i 900 studenti della scuola montessoriana, il quartiere e le società sportive possono nuovamente, dopo cinque anni, usufruire dell'impianto sportivo - sottolinea Rampini- è grazie al contributo della Regione Lazio, al sostegno importante della famiglia di Valentina Col e al percorso intrapreso con le federazioni di Pallavolo (FIPAV) e di Pallacanestro (Fip) che attrezzeranno la palestra nel pieno rispetto dell'impiantistica necessaria per tornare a praticare a livello agonistico entrambe le discipline. Aspettiamo l'apertura delle scuole per poter consegnare ai ragazzi un impianto rinnovato e sicuro".

L'inaugurazione dell'impianto è prevista per il mese di settembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, Buschini:  dal 1 Luglio BIL non esiste più e snellito le norme al Fondo di Garanzia centrale per le PMI

FrosinoneToday è in caricamento