Nord CiociariaToday

Regione, terremoto: Zingaretti, ‘operativo da oggi il pass di amatrice’

Il secondo realizzato nell’area del sisma, nel presidio di via salaria km 129 gia’ effettuate 49 visite in due giorni

Il secondo realizzato nell’area del sisma, nel presidio di via salaria km 129 gia’ effettuate 49 visite in due giorni “E’ operativo da oggi il PASS (Posto di Assistenza Socio Sanitaria) di Amatrice, il secondo realizzato dalla Regione Lazio nelle zone del sisma e gestito dal Servizio Sanitario Regionale - Asl di Rieti. La struttura, che occupa uno spazio di 1.200 metri quadrati nell’area “Don Minozzi”, garantirà i servizi di: medicina generale (tutti i giorni, 9.00-13.30/14.30-19.00); pediatria (tutti i giorni, 9.00-13-00); continuità assistenziale notturna, festiva e prefestiva; centro vaccinazioni pediatrico; ambulatorio infermieristico (lunedì/venerdì, 8.00-20.00, sabato e domenica 8.00-14.00); assistenza sociale (8.00-14.00); coordinamento assistenza domiciliare campi di accoglienza; psicologia; assistenza farmaceutica; punto prelievi per monitoraggio; patologie croniche (Tao, diabete); il dipartimento di prevenzione, con il Servizio Igiene e Sanità Pubblica (SISP), il Servizio Igiene Alimenti Nutrizione (SIAN), il servizio veterinario e l'Istituto zooprofilattico; centro di salute mentale e infine neuropsichiatria infantile”.

Lo comunica in una nota il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Anche ad Amatrice verranno attivati, in collaborazione con l’Ordine dei Farmacisti di Rieti e con Federfarma, dei punti per la distribuzione dei farmaci. In due giorni di attività, inoltre, nel PASS Salaria km 129 sono già state eseguite le prime 49 visite: 45 dal medico di medicina generale, 3 all’ambulatorio pediatrico, 1 alla guardia medica. Da lunedì sarà operativo un punto prelievi e riprenderanno le vaccinazioni obbligatorie.

TERREMOTO: SMERIGLIO, ‘PER RAGAZZI CFP AMATRICE LEZIONI REGOLARI DAL 16/9 A RIETI’

“Siamo profondamente convinti che uno dei passi fondamentali per superare i traumi di un evento come quello del sisma, sia quello di assicurare e accompagnare prima possibile, nonostante le difficoltà oggettive, il ritorno alla quotidianità. Per questo motivo siamo soddisfatti di poter assicurare già oggi la regolare partenza delle lezioni per i circa 100 ragazzi iscritti all’anno formativo del Centro di Amatrice per il 16 settembre, insieme a tutti gli altri allievi e allieve del Lazio che frequentano i percorsi triennali di istruzione e formazione. La Regione Lazio, infatti, sentito il Sindaco di Amatrice Pirozzi, negli scorsi giorni si è attivata insieme all’Area Vasta di Rieti, per verificare lo status del centro alberghiero. Purtroppo, in seguito agli eventi sismici, il centro necessita di interventi strutturali incompatibili con i tempi di avvio delle attività formative. Interventi che saranno comunque realizzati in tempi brevi, proprio per consentire il ritorno nella sede il prima possibile. Intanto la soluzione individuata che consentirà la regolare apertura prevista, sarà quella dell’immobile sito in via dell’Elettronica a Rieti, fornito di locali idonei sia per la parte didattica che per quella di laboratorio. La Regione Lazio sta inoltre lavorando per mettere in campo tutte le necessarie forme di accoglienza degli allievi e delle allieve, oltre ad una serie di incentivi per i giovani frequentanti. Per rimarcare la provvisorietà della situazione e la specificità territoriale del centro, rimane ferma la denominazione ‘Centro di Formazione Professionale Amatrice’.”

Lo dichiara in una nota il vicepresidente della Regione Lazio con delega alla Formazione, Massimiliano Smeriglio

CONTINUA SENZA SOSTA IL LAVORO DELLA XV COMUNITA’ MONTANA AD AMATRICE E NELLE ALTRE ZONE COLPITE DAL SISMA: CONSEGNATI VESTIARI, GIOCATTOLI E GENERI ALIMENTARI

Terza spedizione ad opera della XV Comunità montana Valle del Liri nelle zone colpite dal sisma lo scorso 24 agosto. Continuano così il lavori dei volontari, guidati dall’ente montano e coordinati dalla Protezione civile, per portare aiuto alle popolazioni terremotate.

“Ormai” - fa sapere il consigliere Carlo Nota - “è una settimana che siamo su campo per prestare ogni genere di soccorso ad Amatrice, ma anche alle frazioni più piccole e periferiche come Preta e Capricchia. In questa terza spedizione abbiamo distribuito vestiario per adulti e per bambini, giocattoli e generi alimentari. Stiamo, inoltre, lavorando per portare dei servizi igienici chimici in alcune zone che ne hanno fatto richiesta”. Il fatto di aver stabilito dei contatti diretti con alcuni cittadini e commercianti del posto, stanno dando la possibilità ai volontari di rispondere in maniera mirata ad ogni singola esigenza.

“Il lavoro da fare” - continua Nota - “è ancora tanto e, con la stagione più fredda alle porte, dobbiamo lavorare con ulteriore impegno. Ringrazio di cuore i miei collaboratori: la dottoressa Valeria Trotto, la dottoressa Teresa Delli Colli, i consiglieri Luana Sofia e Antonio Perna. Un ringraziamento speciale va anche al presidente della Comunità montana, Gianluca Quadrini, per il supporto logistico e l'impegno nel sostenere questa importante iniziativa”.

LAZIO, LA SETTIMANA IN CONSIGLIO REGIONALE (5 – 9 settembre 2016)

Il Consiglio regionale è convocato mercoledì 7 settembre alle ore 11, con all'ordine del giorno i seguenti due punti:

1) votazione di 44 ordini del giorno di istruzione alla Giunta regionale presentati nel corso della seduta consiliare n. 59 e collegati alla proposta di legge regionale n. 338;

2) esame della proposta di legge n. 210 "Legge quadro a sostegno del pluralismo dell’informazione e della comunicazione istituzionale".

*****

COMMISSIONI CONSILIARI PERMANENTI E SPECIALI

Sono previste le seguenti sedute di commissione:

Lunedì 5 settembre

Ore 14 - Sala Latini

Commissione Cultura, diritto allo studio, istruzione, pari opportunità, politiche giovanili, spettacolo, sport e turismo

Tre punti all’ordine del giorno:

1) Schema di deliberazione n. 170: "Approvazione del piano territoriale triennale per l'istruzione e la formazione tecnica superiore - Programmazione regionale 2016-2018 Istruzione Tecnica superiore e Attivazione percorsi Istituti Tecnici Superiori - Programmazione 2016".

2) Schema di deliberazione n. 171: "Linee guida della Regione Lazio sulla programmazione della rete scolastica. Anno scolastico 2017/2018".

3) Proposta di legge regionale n. 5 del 2013 "Interventi per garantire la libertà di scelta educativa della famiglia. Modifiche alla legge regionale 30 marzo 1992, n. 29. Norme per l'attuazione del diritto allo studio".

Martedì 6 settembre

Ore 14 – Sala Etruschi (SEDUTA CONGIUNTA)

Commissione Agricoltura, artigianato, commercio, formazione professionale, innovazione, lavoro, piccola e media impresa, ricerca e sviluppo economico

Commissione Bilancio, partecipazione, demanio e patrimonio, programmazione economico-finanziaria

Le due commissioni esamineranno lo schema di deliberazione della Giunta regionale n. 159 – "L. R. 7 giugno 1999, n. 4 - art. 24 - D.G.R. 518/2012 - Approvazione del Piano annuale delle attività 2016 di Lazio Innova SpA."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento