Nord CiociariaToday

Roma, ammortizzatori Sociali: soddisfazione per l'incontro di oggi al Ministero del Lavoro

“Siamo molto soddisfatti dell'incontro riguardante la tutela dei lavoratori in mobilità nelle Aree di crisi industriale complessa che si è tenuto stamane presso il Ministero del Lavoro, alla presenza del Sottosegretario Biondelli”.

renzo-carella-5

“Siamo molto soddisfatti dell'incontro riguardante la tutela dei lavoratori in mobilità nelle Aree di crisi industriale complessa che si è tenuto stamane presso il Ministero del Lavoro, alla presenza del Sottosegretario Biondelli”. È quanto si legge in una nota a firma di Nazzareno Pilozzi, Renzo Carella, Maria Spilabotte e Francesco Scalia, parlamentari del Partito Democratico. “Durante l'incontro, il Sottosegretario ha impegnato il Ministero a concludere rapidamente le procedure necessarie per consentire alle Regioni di attuare quanto previsto dall'articolo 53-ter del decreto 50 del 24 aprile 2017, dando così l'opportunità a centinaia di lavoratori in mobilità ricandenti nell'area di Frosinone-Anagni-Colleferro di poter continuare a beneficiare di un sostegno pubblico e di rientrare nelle attività volte a ricollocarli professionalmente. Nel confronto, che fa seguito a quelli avuti con la Regione Lazio e le parti sociali, si è infatti provveduto a tracciare la strada per sbloccare al più presto le procedure per le politiche attive del lavoro. Destinatari sono i disoccupati ricadenti nelle aree già citate, i quali potranno usufruire di una grande opportunità volta all'incontro tra domanda e offerta di collocazione nel mondo produttivo, con il sostegno di fondi pubblici. Infine, è stata avviata un'interlocuzione positiva per la modifica dell'articolo 26 del DLgs n.150 del 2015, allo scopo di consentire una soluzione positiva per lavoratori dell'ottava salvaguardia in attesa dell'erogazione della pensione". È stato un passaggio molto importante, ricordando a tutti gli interessati l’appuntamento sul tema che si terrà giovedì 13 luglio alle ore 17, presso la Sala della Ragione del Comune di Anagni. “Vogliamo ringraziare innanzitutto il Sottosegretario Biondelli per la disponibilità: l'impegno che ha assunto consentirà a centinaia di famiglie ciociare di poter continuare a contare su un indispensabile sostegno pubblico, senza dimenticare la concreta speranza di ricollocazione professionale e umana di tanti lavoratori”.

ALIMENTARE, CARELLA (PD), NO A INDUSTRIALIZZAZIONE MOZZARELLA BUFALA CAMPANA DOP

“L’ assemblea del Consorzio per la tutela della mozzarella di bufala campana DOP ha deliberato una nuova proposta di modifica al disciplinare per la produzione della mozzarella con designazione di DOP, allo scopo di prevedere la possibilità di introdurre nel metodo di elaborazione il condizionamento e la commercializzazione a temperature negative di - 18 gradi centigradi (congelamento del prodotto). Questo antichissimo prodotto rurale del Mezzogiorno d’Italia, rischia di essere banalizzato con grave danno soprattutto per gli allevatori di bufale che producono il latte in seno all’areale della suddetta DOP.

Ho presentato una interrogazione parlamentare chiedendo al ministro dell’Agricoltura Martina, quindi al Governo, di essere contrari alle modifiche del disciplinare di produzione della mozzarella di Bufala DOP così come richiesto dal Consorzio di Tutela MBC DOP

Auspico che il Governo intenda attuare concretamente quanto richiesto dal Parlamento con l’approvazione della risoluzione approvata dalla Camera dei Deputati il 22 GIUGNO 2016 , su proposta della Commissione Speciale Agro Pirateria Alimentare, che ha impegnato il Governo di allora a intraprendere ogni iniziativa utile per i controlli e la tutela del Latte e della mozzarella di Bufala in Italia”. Così il deputato Pd Renzo Carella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento